I luoghi dei Filippini

Una vita di comunione e devozione rivelano le numerose chiese in stile barocco e tardo barocco, dove si riunivano le congregazioni ispirate alla figura di San Filippo Neri, attivo nella seconda metà del ‘500. L’innovativa tipologia architettonica che le contraddistingueva era l'oratorio, luogo di incontro e colloquio, principi alla base del pensiero della congregazione filippina, che nelle Marche contava almeno 26 fondazioni oratoriane, di cui alcune precocissime come San Severino e Fermo.
 

I luoghi dei Filippini