Fall Foliage

Con la stagione autunnale, la natura si (s)veste di nuovi colori. Le chiome degli alberi si tingono di una vasta gamma di tonalità calde, che vanno dalle sfumature del giallo, all’arancione, al rosso, al marrone. Questo fenomeno, denominato col termine francese ‘foliage’, rappresenta un’attrattiva sempre più forte per i tanti che, seguendo una consuetudine tipica del Nord America, cercano dove ammirare il cambiamento cromatico della natura. Le Marche sono una regione privilegiata per godersi lo spettacolo del foliage, che invita ad organizzare lunghe passeggiate tra i boschi, e regala l’occasione di scattare fotografie simili a quadri.
 
Le Marche sono una regione privilegiata per godersi questo fenomeno nei mesi tra fine settembre e novembre, grazie alle enormi aree boschive, situate in parchi e riserve protette. Scendendo lungo gli Appennini, si potranno organizzare emozionanti giornate di trekking immersi nel colore, un privilegio che si può gustare anche a ridosso dello splendido mare Adriatico o costeggiando le rive di un fiume.
 
Al fascino dei caldi colori autunnali, si aggiunge quello dei sapori tipici del periodo: tra i manti di foglie cadono gustose castagne e crescono funghi pregiati, oltre a specialità uniche come il corbezzolo o la mela rosa dei Sibillini. Uscendo dalle zone boscose, sarà facile imbattersi in uno dei tanti tipici borghi dove gustare queste e altre prelibatezze, magari sorseggiando un buon vino novello, affacciati a una finestra da cui continuare ad osservare i magici colori dell’autunno.
 

Fall Foliage