Liquori e distillati

Nelle Marche la cultura dei distillati ha origini antichissime, grazie soprattutto ai monaci che, a partire dal XV secolo, si dedicavano con passione e talento alla creazione di bevande rigeneranti. Simbolo di questa sapienza tramandata sono il Mistrà, liquore all’anice ricco di aromi e virtù officinali, e la più dolce Anisetta. Dalla tradizione contadina derivano il Vino Cotto, la Sapa e il Vino di Visciola, perfetti da accompagnare a ciambelloni e crostate.
 

Liquori e distillati