Verdicchio di Matelica Riserva DOCG

 
 Il Verdicchio di Matelica è prodotto nella valle dell'Esino, nelle colline maceratesi vicine a Matelica e fino al comune di Fabriano, in provincia di Ancona.
Si ottiene con uve del vitigno Verdicchio, per un minimo dell’85%. Possono concorrere alla produzione di questo vino anche uve provenienti da vitigni a bacca bianca, purché in misura non superiore al 15%. Si presenta con un colore giallo paglierino, profuma di frutta matura ed è generalmente corposo e di buona
struttura. Può essere utilizzato come aperitivo o abbi nato a piatti di pesce o a primi piatti con condimenti vegetali o di mare. Si accompagna spesso a zuppe di pesce e a pesci al cartoccio o al forno; è ottimo anche con le carni bianche. Il Verdicchio di Matelica è prodotto nella valle dell’Esino, nelle colline maceratesi
vicine a Matelica e fino al comune di Fabriano, in provincia di Ancona.
 

 
 
 

Le Attrazioni di Matelica

 
 Posizione attrazione
 Struttura ricettiva
 Evento
 Attrazione
 
 

Attrazioni di Matelica in Evidenza

Scopri l'attrazione: Monastero e Chiesa di Santa Maria Maddalena o della Beata Mattia

Monastero e Chiesa di Santa Maria Maddalena o della Beata Mattia

E' sicuramente il più antico del circondario, fu edificato nel 1225 e deve la sua fama alla vita monastica, dove si osserva ancora la regola di Santa...

Scopri l'attrazione: Chiesa di San Filippo ed ex Convento dei Filippini

Chiesa di San Filippo ed ex Convento dei Filippini

Unita al Convento e all'Oratorio dei Padri Filippini, la Chiesa di San Filippo venne fatta costruire dal nobile Ottaviano Grassetti, tra gli anni 1655 e 1660 e...

Scopri l'attrazione: Teatro comunale

Teatro comunale "G. Piermarini"

Edificio del 1805, progettato da Giuseppe Piermarini, architetto folignate che realizzò la scala di Milano. Le decorazioni pittoriche del Teatro...

Scopri l'attrazione: Globo di Matelica

Globo di Matelica

C’è più di un motivo per fare una visita alle straordinarie terre del Verdicchio, ma per gli appassionati di archeologia sicuramente ce...

Scopri l'attrazione: Museo “V. F. Piersanti”

Museo “V. F. Piersanti”

Il museo prende nome dalla famiglia Piersanti che abitò il Palazzo dal 1728 alla fine dell'800. Si deve a monsignor Venanzio Filippo Piersanti...

Scopri l'attrazione: Pinacoteca Comunale

Pinacoteca Comunale "R. Fidanza"

Il Museo Pinacoteca è ospitato al secondo piano del palazzo Ottoni, già sede della Signoria di Matelica, costruito da maestranze lombarde,...

 

Itinerari per visitare Matelica