Pesca di Montelabbate

 

La zona di produzione della pesca di Montelabbate è compresa tra i comuni di Montelabbate, Colbordolo, Sant'Angelo in Lizzola, Tavullia, Monteciccardo e Pesaro, dove grazie al clima mite, la coltivazione di queste ottime pesche è favorita. Il frutto nelle varietà nettarina o a polpa gialla, ha il sapore fruttato, molto gustoso e zuccherino, la polpa molto succosa, ed è particolarmente ricca di potassio, calcio, ferro, con buon contenuto di fibre e di vitamina C e B. Queste caratteristiche oltre che a renderla poco calorica ne fanno un alimento ideale per la stagione estiva. La pesca di Montelabbate oltre ad essere consumata fresca durante la stagione estiva, è utilizzata per la, succhi di frutta, gelati, sorbetti, dolci e torte.

Si narra che già nel XVI sec. le pesche e erano già note ed apprezzate per la loro bellezza e la loro bontà, infatti nella Bibblioteca Oliveriana di Pesaro è custodito un documento del 1577 scritto da dalla moglie del l Duca di Urbino, Guidobaldo II, Vittoria Farnese, indirizzata alla Contessa di Montelabbate Livia Rota Negrini, inviato come ringraziamento per le belle e buone pesche ricevute in dono.

A promozione e tutela del prodotto, nel 2011, l' Associazione “Pesca di Montelabbate ”ha approvato la creazione del marchio collettivo “Pesca di Montelabbate” che ne certifica e garantisce la qualità. La pesca di Montelabbate è uno dei frutti più conosciuti dell'alto pesarese. Dal 1946 le è dedicata una tipica sagra paesana che si svolge la terza domenica di luglio. La "Sagra delle pesche di Montelabbate" è la manifestazione locale più antica della provincia di Pesaro Urbino, nata perchè fu voluta da alcune persone legate alla coltivazione, alla produzione e alla vendita di tale prodotto.
 

Pesca di Montelabbate

Montelabbate (PU)


Consigliato per: Enogastronomia
 
 

Le Attrazioni di Montelabbate

 
 Posizione attrazione
 Struttura ricettiva
 Evento
 Attrazione
 
 

Attrazioni di Montelabbate in Evidenza

Scopri l'attrazione: Abbazia di S. Tommaso in Foglia

Abbazia di S. Tommaso in Foglia

L'Abbadia, sorta attorno al 980 sui resti di un preesistente tempio di epoca romana per opera dei monaci benedettini, faceva parte di un imponente complesso...

Scopri l'attrazione: Centro per l’arte contemporanea Il Conventino

Centro per l’arte contemporanea Il Conventino

Il museo nasce grazie alle donazioni di alcuni artisti che parteciparono negli anni Ottanta alla rassegna d'arte contemporanea "Borderline". Nel 2003 la...

Scopri l'attrazione: Centro Ippico Zorigo

Centro Ippico Zorigo

Il Centro Ippico Zorigo offre oltre 40 anni di esperienza, rappresentando oggi un punto fermo nel territorio per l'equitazione americana e la sua disciplina...

Scopri l'attrazione: Testimonianze di Vita Rurale nella Bassa Valle del Foglia

Testimonianze di Vita Rurale nella Bassa Valle del Foglia

Il museo si estende su una superficie di 180 mq. La collezione è organizzata secondo i tre cicli della vita contadina: ciclo del grano, del vino e della...

Scopri l'attrazione: Chiesa di S. Gaudenzio - Fraz. Montefabbri

Chiesa di S. Gaudenzio - Fraz. Montefabbri

Pieve di San Gaudenzio, dedicata al primo vescovo di Rimini martirizzato nel 360 circa, fu edificata probabilmente tra VII e VIII secolo e trasformata...

Scopri l'attrazione: Musei di San Marco: Museo d'arte sacra, Museo della civiltà contadina, Mostra del ricamo

Musei di San Marco: Museo d'arte sacra, Museo della civiltà contadina, Mostra del ricamo

E' allestito nelle antiche sagrestie e nella chiesa, non più officiata, di San Marco che venne costruita per volere di Ser Francesco Rattoli, mercante...

 

Itinerari per visitare Montelabbate