Palio dei Castelli

 
Dal 1972, l’8 giugno di ogni anno, in occasione della festa del patrono San Severino vescovo, la locale Associazione Palio, col sostegno del Comune, organizza la rievocazione storica del Palio dei Castelli con festeggiamenti che si protraggono per dieci giorni circa. La città ricrea con costumi, suoni, giochi popolari e gastronomia l’epoca rinascimentale di reggenza dalla Signoria degli Smeducci.
E’ tuttavia del 1984 il riconoscimento ufficiale del Palio dei Castelli al quale, nel 1987 si è aggiunta la Corsa delle Torri ossia la manifestazione conclusiva dei festeggiamenti che, dal 1990, si svolge nella bellissima piazza del Popolo.
Al fine di aggiudicarsi il Palio, Castelli e rioni del Comune concorrono oltre al giochi del tiro alla fune , del tiro con l’arco ed altri, alla Corsa delle Torri, una competizione molto spettacolare che contempla squadre di 8 atleti che si sfidano rincorrendosi lungo l’anello della piazza e portando a spalla una pesante torre che raffigura il proprio castello.
L’ offerta dei Ceri a San Severino, altro momento cruciale della rievocazione, avviene in ricordo dell’oblazione dei signori sudditi degli Smeducci che donarono ai custodi del santuario sul monte Nero una scultura in cera raffigurante una parte del loro castello. L’offerta dei ceri è al termine del passaggio di un corteo storico animato da oltre un migliaio di figuranti in costumi medievali che, al suono di chiarine e tamburini, percorre le vie del centro fino a raggiungere la piazza del Popolo.
 
 
 

Le Attrazioni di San Severino Marche

 
 Posizione attrazione
 Struttura ricettiva
 Evento
 Attrazione
 
 

Attrazioni di San Severino Marche in Evidenza

Scopri l'attrazione: Teatro Feronia

Teatro Feronia

Nel 1732, essendo venuta a mancare l’antica Sala degli spettacoli con la demolizione del Palazzo Consolare, il Consiglio comunale formò un...

Scopri l'attrazione: Riserva Naturale Regionale del Monte San Vicino e del Monte Canfaito

Riserva Naturale Regionale del Monte San Vicino e del Monte Canfaito

Superficie: 1452,13  Anno d'istituzione: 2009 Comuni interessati: San Severino, Matelica, Apiro, GaglioleLa riserva, che è caratterizzata da...

Scopri l'attrazione: Galleria Comunale d’Arte Moderna - Collezione

Galleria Comunale d’Arte Moderna - Collezione "Filippo Bigioli"

La Galleria D’arte Moderna conserva una raccolta di quadri d’arte contemporanea e una collezione di dipinti di Filippo Bigioli, pittore e incisore...

Scopri l'attrazione: Santuario di S. Maria dei Lumi

Santuario di S. Maria dei Lumi

Fu edificato nel XVI sec. in seguito ad un fatto prodigioso, avvenuto nel 1584, di un grande e ripetuto scintillare di lumi nel luogo dove, su un pilastro, era...

Scopri l'attrazione: Chiesa Concattedrale di S. Agostino

Chiesa Concattedrale di S. Agostino

La Chiesa, in origine dedicata a S. Maria Maddalena, fu assegnata nel XIII sec. agli Agostiniani. Rimaneggiata a più riprese, subì radicali...

Scopri l'attrazione: Monastero di S. Maria dei Lumi

Monastero di S. Maria dei Lumi

Il Santuario di S. Maria dei Lumi venne fondato dai primi Padri Filippini stabilitisi a San Severino Marche nel 1586 su progetto dell’architetto Giovanni...

 

Itinerari per visitare San Severino Marche