La Crescia di Pasqua o Pizza al formaggio

 
E’ una particolare pizza a forma di fungo che solitamente si mangia nel periodo pasquale, in compagnia di saporiti salumi, formaggi e uova sode. A causa della laboriosità della preparazione, le cresce di Pasqua venivano tradizionalmente fatte una volta l’anno, nei giorni immediatamente precedenti la Pasqua stessa. Si usava prepararne in grandi quantità in modo da poterle conservare e consumare anche per diverse settimane
Diffusa su tutto il territorio regionale, ogni famiglia marchigiana ha la sua ricetta che viene tramandata di generazione in generazione.

Ingredienti: farina, zucchero, latte, olio di oliva o burro, uova, lievito di birra, limone grattugiato, sale e pepe,  pecorino romano grattugiato, parmigiano reggiano grattugiato, emmenthal (facoltativo).                       

Preparazione: sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido zuccherato. In un recipiente capiente preparare una fontanella con la farina e aggiungere al centro le uova, il latte, il burro e l'olio. Iniziare ad impastare e aggiungere a mano a mano anche i formaggi grattugiati, l'emmenthal a cubetti, il sale e il pepe. Impastare finché non prende nervo ed elasticità. Posizionare l'impasto in una ciotola capiente e lasciarlo lievitare per 2 ore e mezzo, fino a che non abbia raddoppiato il volume. Rimpastare nuovamente e sistemare in un recipiente alto, precedentemente unto e farlo lievitare ancora. Mettere  a cuocere in forno ben caldo a circa 200° per 45-60 minuti. La metodologia della lavorazione è alquanto lunga: occorrono infatti 2 giorni per ottenere il prodotto finito.




 
 
 

Le Attrazioni di REGIONE MARCHE

 
 Posizione attrazione
 Struttura ricettiva
 Evento
 Attrazione
 
 

Attrazioni di REGIONE MARCHE in Evidenza

Scopri l'attrazione: Il Cardeto

Il Cardeto

Il vero polmone verde in pieno centro urbano ad Ancona è il lussureggiante Parco del Cardeto, che si estende sulla sommità dei colli Cappuccini e...

Scopri l'attrazione: Il Cammino Porta d'Oriente

Il Cammino Porta d'Oriente

Il cammino spirituale e paesaggistico della Porta d’Oriente, con i suoi 44 km circa di percorso, collega Ancona, l’antica porta d’oriente, con...

Scopri l'attrazione: La Mole Vanvitelliana o

La Mole Vanvitelliana o "Lazzaretto"

La struttura architettonica, progettata dall’architetto pontificio Luigi Vanvitelli, si trova nella parte più interna del porto naturale di Ancona...

Scopri l'attrazione: Loggia dei Mercanti

Loggia dei Mercanti

La Loggia dei Mercanti è simbolo dell'anima mercantile della città di Ancona. Situata in pieno centro, vicino al porto, è difficile non...

Scopri l'attrazione: Il porto antico di Ancona

Il porto antico di Ancona

I Dori fondarono la città di Ancona nel 387 a.c.; si fermarono in questo luogo per le possibilità che il porto naturale offriva. La costa infatti...

Scopri l'attrazione: Pinguino Dive Club

Pinguino Dive Club

La Pinguino Dive Club organizza corsi sub per singoli e gruppi. Grazie alla didattica internazionale SSI (la seconda più diffusa al mondo), offre...

 

Itinerari per visitare REGIONE MARCHE