Cipolla rossa piatta di Pedaso - Presidio Slow Food

 
Grazie alla sua dolcezza e all’alta digeribilità, la Cipolla Rossa Piatta di Pedaso si adatta bene sia ad un consumo crudo, che cotto. Il piatto della tradizione è sicuramente il guazzetto di cozze, dove a far da base ai prodotti del mare sono le cipolle rosse piatte finemente tritate e soffritte. Ottimi anche i sottoli, i sottoaceti, le cipolle in agrodolce e in composta. Recente è la produzione di cosmetici: l’estratto di cipolla ha infatti notevoli proprietà antibatteriche, emollienti ed idratanti.

Storia del Presidio.
La coltivazione di questa varietà è stata fiorente per tutta la prima metà del ‘900, ma ha subito un arresto a causa della Seconda guerra mondiale. Negli anni ’70 la semente sembrava completamente persa, fino a quando non fu ritrovata presso Arturo Ferretti, un agricoltore custode che ha mantenuto il seme con le sue qualità e specificità. Grazie all’impegno dell’amministrazione locale, la semente è stata consegnata all’ASSAM delle Marche che la custodisce nella banca del seme di Monsampolo. Nell’ambito di queste iniziative di conservazione è nato il Presidio Slow Food, con il quale si vuole continuare a dare supporto ai produttori che tutelano questa varietà locale. I membri del Presidio si sono impegnati a rispettare un rigoroso disciplinare di produzione e a salvaguardare interamente il delicato processo tradizionale di riproduzione della semente, che prevede l’adozione di pratiche colturale sostenibili, come rotazioni triennali, l’utilizzo esclusivo della concimazione organica e il divieto di diserbo.

Area di produzione
Comune di Pedaso ed alcuni territori limitrofi nei Comuni di Altidona, Campofilone, Lapedona e Moresco (provincia di Fermo).

Supportato da
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Comune di Pedaso

Il Presidio della Cipolla rossa piatta di Pedaso è finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Direzione Generale del Terzo Settore e della Responsabilità Sociale delle Imprese – avviso n° 1/2018 “Slow Food in azione: le comunità protagoniste del cambiamento”, ai sensi dell’articolo 72 del codice del Terzo Settore, di cui al decreto legislativo n 117/2017

Visita la pagina dedicata da Slow Food alla Cipolla Rossa Piatta di Pedaso
 

Cipolla rossa piatta di Pedaso - Presidio Slow Food

Piazza Roma
Pedaso (FM)
0039 331 592 2270


Appartiene a: Itinerario Slow Food
 
 

Le Attrazioni di Pedaso

 
 Posizione attrazione
 Struttura ricettiva
 Evento
 Attrazione
 
 

Attrazioni di Pedaso in Evidenza

Scopri l'attrazione: Pedaso - Tra borghi e sapori autentici

Pedaso - Tra borghi e sapori autentici

PEDASO - CAMPOFILONE - MONTALTO DELLE MARCHE - PEDASO- LUNGHEZZA: 67,4 km- DIFFICOLTA': MEDIA Un percorso che passa attraverso diversi paesi, ognuno...

Scopri l'attrazione: Marina di Altidona

Marina di Altidona

La spiaggia di Marina di Altidona ha un ampio arenile e sabbia mista a ciottoli e ghiaia. Di facile accesso dal litorale circondato da una comoda pista...

Scopri l'attrazione: Teatro comunale

Teatro comunale

Fu costruito negli anni 1928-1930 con una sottoscrizione pubblica a seguito di una cessione gratuita da parte del Podestà di Campofilone, il geometra...

Scopri l'attrazione: Pedaso - Faro storico

Pedaso - Faro storico

Marinai e pescatori avevano come punto di riferimento anche il faro di Pedaso, qui la storia dell’edificio si fonde con quella della città stessa:...

Scopri l'attrazione: Madonna del Manù

Madonna del Manù

In stile romanico, ad aula unica, costruito con conci di arenaria. L’abside è rivolto a oriente e il portale d’accesso a sud. All&rsquo...

Scopri l'attrazione: Chiesa di S. Agostino

Chiesa di S. Agostino

La chiesa di S. Agostino, con annesso convento, fu commissionata tra il XIV e il XV secolo dai Monaci dell’ordine di S. Frediano di Lucca confluiti poi...

 

Itinerari per visitare Pedaso

Scopri l'itinerario: Le Bandiere Blu

Le Bandiere Blu

Un'ampia offerta certificata di spiagge accoglienti

Marche in Blu   6 giorni