Carnevale Storico del Piceno di Offida

 

Il Carnevale storico offidano indica il periodo di tempo che intercorre tra il 17 gennaio ed il primo giorno di quaresima e si caratterizza per il tripudio di tradizioni che rendono la manifestazione del borgo, inserito nel circuito dei Borghi più belli d’Italia, un’esperienza unica.
Le origini del carnevale di Offida risalgono alla metà del 1700 e si manifestano in alcuni momenti particolarmente coinvolgenti come la caccia de “lu bov fint”, il venerdì successivo al Giovedì Grasso, in cui una sagoma di bue guidata da uomini coperti da un telo bianco a strisce rosse, chiamato “lu guazzarò” e risalente alla tradizione del lavoro contadino, corre per le vie del paese. Momento altrettanto saliente e ricco di tradizione è quello della processione dei “Vlurd” che si svolge la sera del Martedì Grasso e in cui lunghi fasci di canne infuocati vengono portati lungo le vie del paese e gettati in piazza per il falò finale che sigla la fine del Carnevale e l’inizio della Quaresima.
Caratteristici sono anche i Veglionissimi, realizzati nella splendida cornice del Teatro Serpente Aureo. Un ruolo fondamentale è ricoperto dalle Congreghe, i tipici gruppi mascherati che, al suono delle loro fanfare, danno vita a piccole farse propiziatorie, incentrate per lo più sui temi della virilità e della fertilità.
Persone dei paesi vicini e turisti, per l'occasione, giungono ad Offida non per assistere da spettatori a sfilate di grandiosi carri allegorici, ma per essere coinvolti in un'autentica festa del popolo dove, messa da parte ogni regola o convenzione sociale, è d'obbligo divertirsi, quasi attori di rappresentazioni il cui valore simbolico cede più a quello reale delle forze vitali e istintive.

Il Carnevale di Offida è collegato alle tradizioni di Ascoli Piceno, Castignano e Pozza-Umito, rappresentando una delle manifestazioni più importanti e sentite dell'anno che coinvolge l'intero territorio piceno.

Per maggiori informazioni:
www.turismoffida.com/carnevale-storico-offidano.html


 
 
 

Le Attrazioni di Offida

 
 Posizione attrazione
 Struttura ricettiva
 Evento
 Attrazione
 
 

Attrazioni di Offida in Evidenza

Scopri l'attrazione: Teatro Serpente Aureo

Teatro Serpente Aureo

In origine il teatro si trovava all'interno della Sala Consiliare del Palazzo Comunale e, ancora oggi, non ha una facciata propria, ma si accede ad esso...

Scopri l'attrazione: Santuario del Miracolo Eucaristico in S. Agostino

Santuario del Miracolo Eucaristico in S. Agostino

Nella chiesa di S. Agostino, in un piano sopra l'abside della chiesa, si trova la Cappella del Miracolo Eucaristico, che ricorda un evento, accaduro nel 1273,...

Scopri l'attrazione: Laboratori Didattici Museo Aldo Sergiacomi

Laboratori Didattici Museo Aldo Sergiacomi

I “Laboratori didattici ‘Museo Aldo Sergiacomi’”, siti a Offida in Via Ischia n. 24, sono allestiti negli stessi ambienti che furono il...

Scopri l'attrazione: C.E.A. Giano

C.E.A. Giano

Il Centro di Educazione Ambientale di Offida s’inserisce in un sistema economico-ambientale organizzato in prevalenza sui lavori dell’artigianato e...

Scopri l'attrazione: Polo Museale di Palazzo De Castellotti

Polo Museale di Palazzo De Castellotti

Il Polo Museale di Palazzo De Castellotti comprende il Museo Archeologico "Guglielmo Allevi", il Museo delle Tradizioni Popolari, la Pinacoteca e il Museo del...

Scopri l'attrazione: Chiesa di S. Maria della Rocca

Chiesa di S. Maria della Rocca

Inizialmente al suo posto si trovava un castello di età longobarda con annessa una chiesa di piccole dimensioni, appartenente a Longino D'Azzone, signore...

 

Itinerari per visitare Offida