Anisetta Meletti

 
L’Anisetta Meletti nasce ad Ascoli Piceno nel lontano 1870 per opera di Silvio Meletti che dopo una lunga serie di studi nel campo della distillazione e di ricerche nel campo delle materie prime, mette a punto un meticoloso processo produttivo che gli permette di ottenere un prodotto unico nel suo genere.

Silvio Meletti postosi in mente di dare al paese un prodotto sempre più fine tale da reggere il confronto delle costosissime anisette estere, si impegnò nello studio di trattati italiani e francesi sulla distillazione e confezione dei liquori fino al punto di far costruire, su sua idea e suoi disegni, un alambicco a bagno maria a lentissima evaporazione onde ottenere un alcoolato il più aromatico possibile.

Rimase assodato che il gusto delicatissimo e lo speciale aroma dell'Anisetta Meletti provenivano dalla qualità dell'anice (Pimpinella Anisum) accuratamente coltivato in determinati terreni argillosi situati intorno ad Ascoli Piceno, favorito da particolarissime condizioni del suolo e del clima.

A più di 140 anni di distanza dalla sua prima produzione l'anisetta Meletti viene prodotta con i sistemi studiati ed imposti dal suo fondatore. Il punto centrale della produzione è la distillazione di alcool in presenza di semi di anice.

Con distillatori adatti l'anice cede all'alcool la parte aromatica del prodotto. Si ottiene così un liquore alcolico ad alta gradazione denominato "aniciato" che è la base per successive lavorazioni.
Distillato di semi di anice e altri aromi naturali provenienti dal territorio Piceno, liquore dolce, gradevolissimo liscio o nel caffè, dissetante con ghiaccio e acqua, ideale per la realizzazione di dolci e cocktails


 
 
 

Le Attrazioni di Ascoli Piceno

 
 Posizione attrazione
 Struttura ricettiva
 Evento
 Attrazione
 
 

Attrazioni di Ascoli Piceno in Evidenza

Scopri l'attrazione: Chiesa di S. Maria Assunta di Campolungo

Chiesa di S. Maria Assunta di Campolungo

Il 27 Maggio 1787 è la data della benedizione e consacrazione della chiesetta da parte del Cardinale Bernardino Honorati, Vescovo di Senigallia (AN)....

Scopri l'attrazione: Raccolta d’Arte Contemporanea

Raccolta d’Arte Contemporanea "Arte On"

Il museo nasce nel 2001 grazie all'intervento dagli artisti Vittorio Amadio e Marisa Marconi i quali hanno ristrutturato parte del complesso ex Sacet a Castel...

Scopri l'attrazione: Giardini di Villa Seghetti Panichi

Giardini di Villa Seghetti Panichi

Il complesso, conosciuto anche con la denominazione di “Villa Odoardi Seghetti”, sorge in prossimitàdi Castel di Lama sul crinale collinare...

Scopri l'attrazione: Chiesa di S. Giovanni Battista

Chiesa di S. Giovanni Battista

Facciata in stile lombardo,dalla forma in origine a capanna, trasformata nel '700 a coronamento orizzontale (sec XVIII) Il portale e il rosone...

Scopri l'attrazione: Centro Ippico Piceno

Centro Ippico Piceno

il Centro Ippico Piceno nato nel 1992 vanta l’affiliazione alla Federazione Italiana Sport Equestri e il riconoscimento di Scuola Federale di Equitazione:...

Scopri l'attrazione: Provincia di Ascoli Piceno: pista ciclabile del Tronto

Provincia di Ascoli Piceno: pista ciclabile del Tronto

Questo itinerario della Ciclabile del Tronto si snoda nella provincia di Ascoli Piceno e in particolare nei comuni di Spinetoli, Monsampolo del Tronto...

 

Itinerari per visitare Ascoli Piceno