Serra de' Conti

 
Località
Via Marconi, 6 - Serra de' Conti (AN)
0731.871711 0731.879290
 

Serra de’ Conti sorge su un colle alto 217 metri, a destra della vallata attraversata dal fiume Misa.
Il centro storico offre un esempio significativo di impianto urbano di origine duecentesca, riadattato e trasformato prima in età tardomedievale e poi moderna, a seguito di mutamenti economico-sociali.
Lungo il perimetro della città antica corre la cinta muraria, caratterizzata da dieci torrioni e da una monumentale porta fortificata.
Tra i principali siti di architettura religiosa ricordiamo: la Chiesa della Santa Croce, la Chiesa di San Michele, il Chiostro di San Francesco, la Chiesa di Santa Maria de Abbatissis, la Chiesa rurale di San Fortunato e il Monastero di Santa Maria Maddalena, che ospita il Museo della Arti Monastiche. L'esposizione si articola in sale tematiche che ricostruiscono l'ambiente della farmacia, della dispensa e delle attività artigianali come la filatura, il ricamo, la ceramoplastica e la tintura.
Degna di nota è anche la Sala consiliare, affrescata da Bruno Bruni, artista contemporaneo noto come Bruno d’Arcevia. 

Poco distante da Serra de’ Conti al confine con il territorio di Arcevia sorge un importante esempio di archeologia industriale: una fornace per laterizi di tipo Hoffmann (sec. XIX). Costruita in una zona ricca di ottima argilla di acqua grazie alla vicinanza del fiume Misa, rimase in funzione dal 1884 al 1971. Di proprietà privata, è stata recentemente interessata da un importante intervento di restauro conservativo. 
Il prodotto tipico locale è la cicerchia (Presidio Slow Food), ottima in zuppe e minestre, ma anche cucinata in purea o servita come contorno dello zampone. Con la farina di cicerchia, inoltre, si preparano maltagliati e pappardelle. La Festa della Cicerchia, che si tiene a fine novembre, celebra questo legume.


 
 
 

Le Attrazioni di Serra de' Conti

 
 Posizione attrazione
 Struttura ricettiva
 Evento
 Attrazione
 
 

Attrazioni di Serra de' Conti in Evidenza

Scopri l'attrazione: Chiesa di S. Maria Maddalena

Chiesa di S. Maria Maddalena

Il piccolo edificio sacro è un autentico gioiello del territorio serrano, un tempo punto di riferimento anche sotto il profilo aggregativo e sociale per...

Scopri l'attrazione: Museo delle Arti Monastiche

Museo delle Arti Monastiche "Le stanze del tempo sospeso"

Inaugurato nel dicembre 2002, il progetto di costituzione del museo tiene conto di due elementi fondamentali: da una parte la rigorosità scientifica...

Scopri l'attrazione: Chiesa di S. Maria de Abbatissis

Chiesa di S. Maria de Abbatissis

Edificata nella prima metà del Duecento, nel 1320 vi fu nominato priore il Beato Gherardo, monaco benedettino del XIV sec e patrono del paese, nativo...

Scopri l'attrazione: Chiesa di S. Michele

Chiesa di S. Michele

La chiesa di S. Michele è la più antica di Serra de' Conti, risalente al 1290, di costruzione romanica con l'inserimento di particolari gotici,...

Scopri l'attrazione: Chiesa della SS. Annunziata

Chiesa della SS. Annunziata

Posta nella parte alta del paese, venne ricostruita nel 1779 sul disegno dell’architetto domenicano Pietro Belli, già progettista della chiesa di...

Scopri l'attrazione: Teatro Comunale

Teatro Comunale

La sala degli spettacoli ha una pianta con curva "a campana" o a ferro di cavallo, rivelatasi già all'inizio dell'Ottocento, più...

 

Itinerari per visitare Serra de' Conti