Potenza Picena

 
Località
Piazza Giacomo Matteotti, 28 - Potenza Picena (MC)
+39 0733 6791 +39 0733 679 243
 
Potenza Picena sorge su una collina a 237 metri sul livello del mare. Città d’arte e di mare, si caratterizza per i suoi dolci e pittoreschi paesaggi che scivolano verso l’Adriatico, dove si trova la località balneare di Porto Potenza Picena.
Il Comune, impreziosito dai due borghi rurali di San Girio e Montecanepino, conta più di 16.000 abitanti
Nell’età comunale si chiamava Monte Santo, in virtù delle ben 27 chiese all’interno del centro storico, ma dopo l’Unità d’Italia (1862) si aggiunse al nome ‘Potenza’, recuperato da quello della limitrofa antica città romana di Potentia, l’aggettivo ‘Picena’, per riallacciarsi idealmente al locale popolo protostorico dei Piceni.
La più antica notizia riguardante la città è del 947 d.C. e testimonia l’esistenza della pieve di Santo Stefano demolita nel 1796 e corrispondente all’odierna Piazza Matteotti, la principale della città.
Il Palazzo Comunale, risalente probabilmente al 1199, fu ricostruito tra il 1745 e il 1750 su disegno dell’architetto ticinese Pietro Bernasconi, collaboratore di Luigi Vanvitelli, qui, nella Sala della Giunta sono esposte le tele Madonna con Bambino tra i Santi Martino e Rocco (1584) di Simone de Magistris, “Allegoria della Pace” (sec. XVIII) di Corrado Giaquinto e Sant’Emidio (1770) di Benedetto Biancolini. Negli anni 1856-1862, fu costruito il teatro, oggi intitolato al musicista Bruno Mugellini, progettato da Giuseppe Brandoni.
Nella Piazza Matteotti si dispongono a raggiera il merlato Palazzo del Podestà, la Torre Civica e i palazzi di alcune delle famiglie più importanti della città quali Buonaccorsi, Marefoschi, Carradori, Mazzagalli.
Sul versante Nord si affaccia il Pincio, considerato uno dei più suggestivi belvedere della Regione.
A qualche chilometro da Porto Potenza Picena, verso Montecanepino, si trova Villa Buonaccorsi di origini cinquecentesche, ampliata e ristrutturata successivamente tra il 1745 e il 1750 dall’architetto Pietro Bernasconi, della Scuola di Luigi Vanvitelli. Il vero gioiello della villa è il bellissimo giardino settecentesco ‘all’italiana’, suddiviso in cinque terrazze, unite da una grande scalinata centrale e protette da un fitto boschetto. Si possono ammirare piante rare, fontane, giochi d’acqua, nicchie, obelischi raffiguranti soggetti umani e rappresentazioni grottesche e mitologiche di Scuola Veneta.

Allegati:
Guida Turistica

 
 
 

Le Attrazioni di Potenza Picena

 
 Posizione attrazione
 Struttura ricettiva
 Evento
 Attrazione
 
 

Attrazioni di Potenza Picena in Evidenza

Scopri l'attrazione: Teatro Bruno Mugellini

Teatro Bruno Mugellini

Il teatro, disegnato dall’architetto Giuseppe Brandoni di Recanati, viene costruito nel periodo 1858 - 1859 ed è inaugurato nel 1862. L&rsquo...

Scopri l'attrazione: Chiesa di S. Agostino

Chiesa di S. Agostino

Lungo via Silvio Pellico sorge l'ex complesso di S. Agostino, oggi usato come sede del Centro Culturale 'Ferdinando Scarfiotti'. Incerta è la data del...

Scopri l'attrazione: Chiesa di S. Tommaso Apostolo

Chiesa di S. Tommaso Apostolo

Il monastero di S. Tommaso Apostolo di Potenza Picena è uno dei più antichi della città, con la sua architettura povera è in...

Scopri l'attrazione: Monastero di S. Tommaso Apostolo

Monastero di S. Tommaso Apostolo

Il monastero di S. Tommaso Apostolo di Potenza Picena è uno dei più antichi insediamenti del secondo ordine francescano. Secondo la tradizione, il...

Scopri l'attrazione: Chiesa di S. Francesco

Chiesa di S. Francesco

Le origini della chiesa di San Francesco sono molto antiche, infatti secondo tradizioni queste risalirebbero all'anno 1222-23, quando il Santo di Assisi...

Scopri l'attrazione: Chiesa di S. Caterina Vergine e Martire

Chiesa di S. Caterina Vergine e Martire

Le origini della Chiesa e del Monastero di Santa Caterina di Potenza Picena, probabilmente risalgono al 1280, come attestato da un catalogo generale benedettino...

 

Itinerari per visitare Potenza Picena

Scopri l'itinerario: Le spiagge di sabbia

Le spiagge di sabbia

Litorali accoglienti o calette selvagge, il mare per tutti i gusti

Marche in Blu   6 giorni

Scopri l'itinerario: Le Bandiere Blu

Le Bandiere Blu

Un'ampia offerta certificata di spiagge accoglienti

Marche in Blu   6 giorni

Scopri l'itinerario: Spiagge Dog-Friendly

Spiagge Dog-Friendly

Un Paradiso per gli amici a quattro zampe

Marche in Blu   1 giorno