Offagna

 
Località
Piazza del Comune, 1 - Offagna (AN)
071 7107380 071 7107380
 

A ridosso di Ancona e del Monte Conero, Offagna, tipico borgo medioevale, è dominata dalla sua Rocca, che svetta come una solitaria vedetta sul paesaggio collinare circostante. Il borgo, su cui sventola la Bandiera Arancione, rientra nell'associazione I borghi più belli d'Italia

La Rocca, costruita a metà del XV sec. sui ruderi di un precedente castello, è una delle più belle costruzioni difensive delle Marche, presenta una forma quadrangolare e conserva ancora intatto il massiccio mastio, a cinque piani, nel quale è allestito il Museo delle Armi antiche. 

Lungo le mura di difesa, orlate da merlature a coda di rondine, corre il cammino di ronda. Il borgo attorno alla rocca è piccolo, ma conserva dei gioielli architettonici di tutto riguardo: la Chiesa del SS. Sacramento, a pianta circolare, è stata costruita dall’architetto Andrea Vici in puro stile neoclassico. Lo stesso architetto progettò anche il Monastero di Santa Zita, che si presenta come una struttura fortificata.
La Chiesa di Santa Lucia invece, attestata già dal '300, conserva al suo interno un crocifisso ligneo del ‘500 e dipinti seicenteschi mentre nella Chiesa di San Tommaso si può ammirare  una pala d’altare dedicata a San Bernardino, patrono del paese.
La visita al borgo può continuare nel Museo di Scienze Naturali "Luigi Paolucci", con interessanti raccolte paleontologiche, mineralogiche, zoologiche e botaniche e nel Museo della Liberazione di Ancona, che documenta le fasi del passaggio del fronte alleato nelle Marche.  Tipica del borgo è la crescia, una sorta di piadina cotta sulla brace, da accompagnare con le “foie de campo”, un misto di erbe spontanee. Ad Offagna si può inoltre degustare il Rosso Conero, i cui vigneti caratterizzano le campagne circostanti.

Da non perdere a luglio le Feste Medievali, una manifestazione di grande richiamo nata per far rivivere l'antica tradizione della Contesa della Crescia, una disfida in armi (lancia, balestra, arco, mazza ferrata) fra i quattro rioni del paese. Offagna si trasforma in un autentico borgo medievale e nelle sue vie e piazze torna a rivivere l'atmosfera del passato con mostre, taverne, spettacoli, rassegne, rievocazioni storiche. Ogni anno viene fissato dall'Accademia della Crescia un tema conduttore delle feste, che si concludono con la suggestiva cerimonia d'investitura dei nuovi Cavalieri della Contesa e la Fiera del Colombaccio (settembre).


 
 
 

Le Attrazioni di Offagna

 
 Posizione attrazione
 Struttura ricettiva
 Evento
 Attrazione
 
 

Attrazioni di Offagna in Evidenza

Scopri l'attrazione: Museo delle Armi Antiche e della Rocca Medievale

Museo delle Armi Antiche e della Rocca Medievale

È ubicato nella Rocca medievale, edificio a pianta quadrangolare con mastio e torri, innalzato dagli anconetani a metà del XV secolo, su di una...

Scopri l'attrazione: Chiesa di S. Lucia

Chiesa di S. Lucia

Le prime notizie della Chiesa di S.Lucia risalgono al 1372. Infatti a quell’epoca esisteva una confraternita detta di S. Lucia che poi, nel 1549, fu...

Scopri l'attrazione: Museo della Liberazione di Ancona

Museo della Liberazione di Ancona

Offagna ospita il museo, di valenza regionale, per le seguenti ragioni:- la conquista del Monte della Crescia (nelle operazioni militari definito quota 360),...

Scopri l'attrazione: Museo di Scienze Naturali “L. Paolucci”

Museo di Scienze Naturali “L. Paolucci”

Le sale del Museo Paolucci ospitano una parte dei reperti tratti dalle collezioni dell'insigne studioso e naturalista anconetano Luigi Paolucci (1849 - 1935),...

Scopri l'attrazione: C.E.A. Selva di Gallignano

C.E.A. Selva di Gallignano

Il CEA è situato nel bacino idrografico del “Fosso della Selva” in prossimità del centro abitato di Gallignano, di origine medioevale....

Scopri l'attrazione: Osimo - Giardini di Piazza Nuova

Osimo - Giardini di Piazza Nuova

I curatissimi giardini pubblici della città di Osimo, con il bellissimo balcone panoramico da cui si gode di una splendida vista che spazia dai monti...

 

Itinerari per visitare Offagna