Cantiano

 
Località
Piazza Luceoli, 1 - Cantiano (PU)
0721.789911 0721.789106
 
Cantiano è un comune di montagna, al confine tra Marche e Umbria. Situato fra i colli di S.Ubaldo e di S.Nicolò, il paese sorge quasi isolato tra il corso del Burano e del Bevano, arrampicato sul fianco di un poggio alla cui sommità restano ancora visibili tratti di mura dell'antica rocca. Costruite in pietra finemente lavorata, le abitazioni del centro storico conservano l’originaria struttura medievale. Tra gli edifici di architettura religiosa ricordiamo: la chiesa di S.Agostino con il bel portale romanico (sec. XIII), la collegiata di S.Giovanni Battista, dove è custodito un pregevole tondo di Eusebio da S.Giorgio (sec. XV), oltre a varie tele seicentesche di Claudio Ridolfi, e le chiese di S.Nicolò e di S.Ubaldo.

Tra le strutture museali ricordiamo: il Museo Archeologico e della Via Flaminia "G. C. Corsi", che si articola in due sezioni, preromana e romana; il Museo Geo Territoriale e il Museo della Turba. I musei sono ospitati all'interno delle duecentesche sale restaurate dell'ex Convento agostiniano, con accesso dal chiostro dell'adiacente chiesa di Sant'Agostino.

In località le Foci e in località Pontericcioli si possono ammirare due ponti romani a due arcate con robusto pilastro centrale.

Fa parte del territorio comunale di Cantiano la Riserva Naturale Bosco di Tecchie che si estende con folte faggete per 180 ettari nel comprensorio delle Serre del Burano, morfologicamente caratterizzato da un doppio allineamento di piccole creste culminanti con il rilievo di Pian della Serra (mt. 1020).

Il Pane di Chiaserna è un prodotto tipico del comune di Cantiano: la bontà di questo pane è dovuta all'utilizzo di acqua di sorgente e alla totale assenza di additivi e conservanti.
La città vanta inoltre una cultivar di amarena autoctona e tipica del territorio, la visciola di Cantiano, apprezzata  per la preparazione di marmellate, frutta sciroppata e visciolato. Tra i prodotti si segnalano anche la carne equina del Catria, il tartufo bianco pregiato della valle del Barbano e la birra artigianale.

Nel territorio di Cantiano è noto l'allevamento del Cavallo del Catria, a cui è dedicata la Mostra mercato regionale del cavallo del Catria, che si svolge il secondo fine settimana di ottobre con degustazioni di carne equina abbinata ai prodotti locali, esposizioni di cavalli, competizioni e concorsi ippici. 

Tutto il massiccio del Monte Catria è attrezzato per il trekking con diversi gradi di difficoltà, per le escursioni naturalistiche, per la mountain bike e per il turismo equestre. È attiva a Cantiano una scuola regionale di turismo equestre: si organizzano passeggiate a cavallo nel massiccio del Monte Catria con guide specializzate, si addestrano e domano giovani cavalli per la monta western.  

Tipica manifestazione cantianese è l'annuale Turba: sacra rappresentazione in costume del Venerdì Santo a ricordo della Passione di Cristo.
 
 
 

Le Attrazioni di Cantiano

 
 Posizione attrazione
 Struttura ricettiva
 Evento
 Attrazione
 
 

Attrazioni di Cantiano in Evidenza

Scopri l'attrazione: Chiesa di S. Agostino

Chiesa di S. Agostino

Di antichissime origini, dal 1272 è convento agostiniano. L'edificio rivela ancora oggi la sua originaria struttura romanica esterna con la facciata...

Scopri l'attrazione: Cantiano - Centro Ippico la Badia

Cantiano - Centro Ippico la Badia

La Fitetrec – Ante Marche (Federazione Italiana Turismo Equestre) che ha creato assieme al Comune di Cantiano (PU) La Badia, Scuola Regionale di Turismo...

Scopri l'attrazione: Museo Archeologico e della Via Flaminia

Museo Archeologico e della Via Flaminia "G. C. Corsi". Museo Geo Territoriale.

Il Museo archeologico e della Via Flaminia "G. C. Corsi" di Cantiano, inaugurato nel 2002, si configura come museo del territorio, inteso come testimonianza di...

Scopri l'attrazione: Museo della

Museo della "Turba"

Inaugurato il 13 aprile 2019 nel e allestito nel Polo Museale di Sant’Agostino, il museo è custode della memoria storica della Turba, la sacra...

Scopri l'attrazione: Chiesa Collegiata di S. Giovanni Battista

Chiesa Collegiata di S. Giovanni Battista

Iniziata nel 1615 ed abbellita, secondo l’aspetto attuale, nel 1725 su disegni dell’architetto Antonio Francesco Berardi da Cagli. All’interno...

Scopri l'attrazione: I Muri. Esposizione permanente del Maestro Oscar Piattella

I Muri. Esposizione permanente del Maestro Oscar Piattella

Il Comune di Cantiano ha dedicato uno spazio espositivo permanente ad un gruppo di opere dell’artista Oscar Piattella, appartenenti al periodo che va dal...

 

Itinerari per visitare Cantiano