La mappa dell'itinerario

 

Tiziano nelle Marche

 

Giochi di luce

 

Nell’incantevole cornice del Palazzo Ducale di Urbino, dov’è allestita la Galleria Nazionale delle Marche, è possibile ammirare famosi capolavori di Tiziano, tra cui l’Ultima Cena e la Resurrezione. Insieme costituivano in origine uno stendardo processionale commissionato all’artista dalla Confraternita del Corpus Domini di Urbino. L’opera viene realizzata a Venezia tra il 1542 e il 1544, giungendo a Urbino nel giugno dello stesso anno.

Ad Ancona, collocata nel coro della Chiesa di San Domenico, vi è la Crocifissione, commissionata nel 1558-59 per la Chiesa dei Domenicani. Il dipinto entrò a far parte della collezione civica fin dalla sua istituzione. Trasferita ad Urbino per essere sottratta ai rischi bellici, vi rimase fino al 1950 quando, a seguito di una mostra, fu riconsegnata alla sede d’appartenenza. Sempre in città, nella Pinacoteca Civica Podesti è conservata, tra altri famosi dipinti del Rinascimento marchigiano, la Pala Gozzi, raffigurante l'Apparizione della Vergine, prima vera opera datata dell’artista e quindi importante riferimento temporale.

Ad Ascoli Piceno, all’interno della Pinacoteca Civica, svetta la tela raffigurante San Francesco riceve le stigmate, dipinto che rispecchia la fase estrema dell’arte di Tiziano. Le figure e gli elementi naturali presentano una modernità sconcertante, tanto rivoluzionaria da risultare incomprensibile per i suoi contemporanei.


 
 
 

Tiziano nelle Marche

Durata: 2 giorni
Da fare in: Estate - Inverno - Feste natalizie - Pasqua - Primavera - Autunno
Consigliato per: Family - Cultura - Leisure
 

Le Attrazioni visibili nell'itinerario

Attrazione di Chiesa di S. Domenico

Chiesa di S. Domenico

La Chiesa di San Domenico fu eretta tra il 1765 e 1788 su progetto dell’architetto romano Carlo Marchionni. L'attuale chiesa fu edificata sul luogo di...

Attrazione di Galleria Nazionale delle Marche

Galleria Nazionale delle Marche

La Galleria Nazionale delle Marche è ospitata nel Palazzo Ducale, straordinaria dimora principesca del Quattrocento, voluta dal duca Federico da...

Attrazione di Pinacoteca Civica

Pinacoteca Civica

La Pinacoteca, ospitata nel Palazzo Arringo, edificio medievale ristrutturato nei secoli XVII e XVIII, venne istituita nel 1861 a seguito delle soppressioni...

 
Attrazione di Pinacoteca Civica

Pinacoteca Civica "Francesco Podesti” e Galleria d'Arte Moderna

Sede della Pinacoteca è, dal 1973, lo storico palazzo Bosdari di via Pizzecolli, al quale si è recentemente aggiunto un nuovo corpo di fabbrica,...

 
 
 

Le Località toccate dall'itinerario

 
 

Altri Itinerari

Continua il tuo viaggio alla scoperta delle Marche attraverso le numerose proposte di itinerari disponibili

 

& altri 155 itinerari