La mappa dell'itinerario

 

Natura e spiritualità nelle terre del Verdicchio: da Cupramontana a Cerreto d'Esi

 

Un'esperienza a tutto tondo nella capitale del Verdicchio

 

La capitale del Verdicchio, Cupramontana, è meta ideale per chi ama la natura, l’aria pulita e il buon vino. Il complesso Musei in Grotta ospita il Museo Internazionale dell’Etichetta del vino, oltre alle Grotte di Santa Caterina, l'Horto de I Semplici, con una raccolta di erbe e piante medicinali a scopo didattico, e l'Enoteca comunale. Con una passeggiata nel bosco si può raggiungere l’Eremo dei Frati Bianchi, un’oasi di pace e silenzio, costruito tra pareti friabili di sabbia gialla vicino a un torrente. Per scoprire le meraviglie della zona in bicicletta sono stati creati tre sentieri di diversa lunghezza e difficoltà: percorso giallo (7,5km), verde (10km), blu (12km). A disposizione c’è anche un servizio di noleggio e-bike (info uff. turistico). Alla sera, dopo aver ammirato panorami favolosi, da non perdere sono le specialità culinarie da gustare nelle cantine insieme a un buon bicchiere di Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC.

In mezz’ora di macchina da Cupramontana si raggiunge Cerreto d’Esi, con le sue botteghe di lavorazione del legno, Porta Giustiniana e la Fontana dei Delfini. Con una passeggiata immersi in uno splendido bosco si arriva alla chiesetta di Santa Maria dell’Acquarella, che offre spettacolari vedute sulle valli dell’Esino e del Giano.


 
 
 

Natura e spiritualità nelle terre del Verdicchio: da Cupramontana a Cerreto d'Esi

Durata: 2 giorni
Da fare in: Estate - Primavera - Autunno
Consigliato per: Trekking - Cultura - Enogastronomia
 
 
 
 

Altri Itinerari

Continua il tuo viaggio alla scoperta delle Marche attraverso le numerose proposte di itinerari disponibili