La mappa dell'itinerario

 

Marche archeologiche, the best of

 

La storia svelata

 

Le Marche sono una regione molto ricca dal punto di vista archeologico: ogni luogo, ogni museo, raccontano la storia di una terra antichissima, dove i siti rinvenuti si fondono in maniera armonica e suggestiva con il paesaggio. Nell’antichità la regione fu terreno di fioritura della cultura picena, e parte integrante della romanità nell’arte e nella cultura. Testimonianze delle colonie romane sono ancora oggi visibili nel reticolato di alcune città (Pesaro, Fano, Senigallia, Jesi e Ascoli Piceno) e nei monumenti (ad Ancona l’arco di Traiano, lungo la Via Flaminia, a Fano l’arco di Augusto, nella gola del Furlo ad Acqualagna la galleria di Vespasiano del 76 d.C., a Cagli il ponte Mallio, a Cantiano, in località Pontericcioli il ponte Grosso; lungo la Via Salaria, ad Ascoli Piceno, la porta Gemina e il ponte del Solestà).

Di eccezionale interesse è il Gruppo equestre in bronzo dorato rinvenuto a Cartoceto di Pergola, e la scultura in bronzo attribuita a Lisippo ritrovata nelle acque antistanti Fano e attualmente esposta al Getty Museum di Malibù, in California.
 
 
 

Marche archeologiche, the best of

 

Le Attrazioni visibili nell'itinerario

Attrazione di Anfiteatro romano

Anfiteatro romano

L'anfiteatro romano è stato realizzato nel periodo augusteo (fine I sec. a.C. - inizi I sec. d.C.) sulla sella collinare che sovrasta il porto e la...

Attrazione di Teatro Romano di Falerone

Teatro Romano di Falerone

Testimonianza dell’antica città romana di Falerio Picenus, il teatro rappresenta il monumento meglio conservato delle Marche nonostante gran parte...

Attrazione di Anfiteatro romano

Anfiteatro romano

L’Anfiteatro ("amphì" dal greco antico "intorno") dell’antica colonia augustea di Urbs Salvia fu costruito nell’ 81 d.C. in una zona...

 
Attrazione di Arco di Augusto e mura augustee

Arco di Augusto e mura augustee

Comunemente conosciuto come Arco di Augusto, non si trattava in realtà di un arco onorario, come quello di Traiano in Ancona, ma della principale porta...

Attrazione di Arco di Traiano

Arco di Traiano

L’arco di Traiano fu innalzato tra il 115-116 d.C. in onore dell’omonimo imperatore come ringraziamento per i lavori da lui realizzati a proprie...

Attrazione di Museo Archeologico di Torre di Palme

Museo Archeologico di Torre di Palme

Il museo inaugurato nell’aprile 2019, arricchisce il già ricco percorso museale fermano. Vi si accede dal Piazzale della Rocca, punto principale di...

 
Attrazione di Complesso di terrecotte architettoniche dell'area archeologica di Civitalba

Complesso di terrecotte architettoniche dell'area archeologica di Civitalba

Museo Archeologico Nazionale delle Marche di Ancona. In località Civitalba, nella valle tra i fiumi Misa ed Esino, tra Arcevia e Sassoferrato, si trova...

Attrazione di Tempio-criptoportico augusteo della Salus Augusta

Tempio-criptoportico augusteo della Salus Augusta

Il complesso, di notevole interesse archeologico, faceva parte di un santuario risalente al periodo tiberiano (prima metà del I sec. d.C.) e dedicato...

Attrazione di Globo di Matelica

Globo di Matelica

C’è più di un motivo per fare una visita alle straordinarie terre del Verdicchio, ma per gli appassionati di archeologia sicuramente ce...

 
Attrazione di Domus dei Coiedii

Domus dei Coiedii

La Domus dei Coiedii è oggi parte del Parco Archeologico di Castelleone di Suasa e fu costruita in posizione centrale tra la zona del Foro e dell&rsquo...

Attrazione di Necropoli picena e Tomba della Principessa

Necropoli picena e Tomba della Principessa

Nell’area del Conero, tra Sirolo e Numana, importanti campagne di scavo iniziate negli anni ’60 hanno riportato alla luce diverse necropoli picene:...

Attrazione di Testa del guerriero di Numana

Testa del guerriero di Numana

La testa del guerriero di Numana, realizzata in pietra locale, si presenta di notevoli dimensioni (ca. 40 cm). Risalente secondo alcuni studiosi al VII sec. a.C...

 
Attrazione di Uovo di struzzo dalla Necropoli di Pitino di S. Severino Marche

Uovo di struzzo dalla Necropoli di Pitino di S. Severino Marche

Si tratta di una oinochoe (vaso simile alla brocca, usato per versare vino) polimaterica, il cui corpo consiste in un uovo di struzzo decorato ad incisione,...

Attrazione di Area archeologica di Potentia

Area archeologica di Potentia

In Località S. Maria di Porto Recanati si trova l’importante area archeologica dell’antica Potentia. La colonia romana fu fondata nel 184 a.C...

Attrazione di Pesaro – Iscrizione bilingue etrusco – latina di età augustea

Pesaro – Iscrizione bilingue etrusco – latina di età augustea

Si tratta di un’iscrizione bilingue etrusco-latina di età augustea, oggi al Museo Archeologico Oliveriano di Pesaro, che fu redatta molto...

 
Attrazione di Ponte Mallio

Ponte Mallio

La denominazione di Ponte Mallio ha origine da una un’iscrizione (secondo alcuni falsa) che si trovava sul parapetto destro della costruzione, oggi...

Attrazione di La Galleria del Furlo

La Galleria del Furlo

Lungo la Via Flaminia (l’antica via aperta nel 220 a.C., che portava da Roma a Rimini e oggi classificata come strada statale SS 3 nella parte Roma-Fano),...

Attrazione di Ponti della Via Salaria

Ponti della Via Salaria

Il Ponte sul torrente Garrifo ad Acquasanta Terme fu il primo di quelli costruiti sulla Via Salaria (l’antica Via Consolare che collegava Roma al Mare...

 
Attrazione di Mosaico policromo con erma bifronte

Mosaico policromo con erma bifronte

Nella sezione del Museo Archeologico Statale di Ascoli Piceno dedicata allo sviluppo urbanistico della città e delle sue necropoli è possibile...

 
 
 

Le Località toccate dall'itinerario

 
 

Altri Itinerari

Continua il tuo viaggio alla scoperta delle Marche attraverso le numerose proposte di itinerari disponibili

 

& altri 156 itinerari