La mappa dell'itinerario

 

Liquori e distillati

 

Perdersi tra ricette deliziose e aromi sublimi

 

Nelle Marche la distillazione ha origini antichissime, e tra i liquori più conosciuti c’è sicuramente l’Anisetta Meletti nasce ad Ascoli Piceno nel lontano 1870. Ideale è sorseggiarla nello storico Caffè Meletti, nella rinascimentale Piazza del Popolo di Ascoli Piceno, dal luccicante pavimento lastricato in travertino. Dalle note dolci e gentili, si può bere al mattino ed è ideale accompagnata ai dessert; allungata con l’acqua è dissetante e agevola persino la digestione.

Originario della zona di Muccia, in provincia di Macerata, il Varnelli è un prodotto unico ed originale che esalta la tradizione mediterranea dei liquori all’anice. Dal gusto speciale e difficilmente descrivibile, è apprezzato per il gusto secco e deciso che lo rende assai gradevole in molteplici usi. 

Dalla tradizione contadina delle zone interne deriva il prelibato vino di visciola, a base appunto di ‘visciole’, una varietà di amarena selvatica ma decisamente più dolce. Ideale per degustazioni, o da offrire in accompagnamento al dessert, è prodotto principalmente in due zone: nell'entroterra della provincia di Pesaro e Urbino, e nella Vallesina, in particolare a San Paolo di Jesi, dove si svolge una sagra paesana dedicata a questa bevanda. 


 
 
 

Liquori e distillati

Durata: 2 giorni
Aderisce a: Gusto e Tradizione  
Da fare in: Estate - Inverno - Carnevale - Feste natalizie - Pasqua - Primavera - Autunno
Consigliato per: Enogastronomia
 
 
 

Le Località toccate dall'itinerario

 
 

Altri Itinerari

Continua il tuo viaggio alla scoperta delle Marche attraverso le numerose proposte di itinerari disponibili

 

& altri 155 itinerari