La mappa dell'itinerario

 

La Via Flaminia, la Via Lauretana e la Via Salaria

 

Le vie della fede

 

Gli itinerari della fede nelle Marche seguono tre assi viari principali, dove sono segnalati abbazie, eremi francescani e santuari. 

La Via Flaminia e le sue varianti arrivano ad abbracciare la valle costellata di abbazie che da Ancona, risalendo l’Esino, conduce verso Roma. Qui si trovano importanti testimonianze di personaggi del passato. Senigallia è la città natale di papa Pio IX e Corinaldo la terra di Santa Maria Goretti. 

L’altro asse viario è la Via Lauretana che, dalla Santa Casa di Loreto, meta di pellegrinaggi già dal XV secolo, arriva all’itinerario romanico lungo la valle del Chienti, alla Basilica di S. Nicola da Tolentino e al cinquecentesco Santuario di Macereto, circondato dalle splendide altezze dei Monti Sibillini. Infine, la Via Salaria e le sue varianti conducono nelle Terre di papa Sisto V (Grottammare e Ripatransone), di San Giacomo della Marca (Monteprandone) e dei farnensi, ricche di monumenti romanici, eremi, abbazie e santuari, da Fermo e da Ascoli Piceno alle terre del Parco Nazionale dei Monti Sibillini.


 
 
 

La Via Flaminia, la Via Lauretana e la Via Salaria

Durata: 6 giorni
Appartiene a: Le vie della fede
Da fare in: Estate - Inverno - Pasqua - Primavera - Autunno
Consigliato per: Trekking - Family - Cultura
 
 
 
 

Altri Itinerari

Continua il tuo viaggio alla scoperta delle Marche attraverso le numerose proposte di itinerari disponibili