La mappa dell'itinerario

 

Boschi e Falesie, in moto dal Parco S. Bartolo a Sassoferrato

 

Un paradiso per le due ruote

 

210 km di strade immerse in paesaggi magici. Partite da Pesaro, dove visitare le Officine Benelli, sede storica dell’Azienda con 150 motociclette. Fate rotta verso il Parco S. Bartolo, attraverso una delle strade più belle della regione, tra scorci e tornanti sul mare, fino a Gabicce Monte, dove potrete godere di un panorama mozzafiato sulla costa adriatica. 

Il viaggio continua in direzione Carpegna, alle porte del Montefeltro, borgo che annovera lo splendido Palazzo dei Principi. Proseguendo si arriva a S. Angelo in Vado, borgo famoso per il Tartufo Bianco pregiato (mostra nazionale 10/11 - 17/18 - 24/30/31 ottobre e 1 novembre): non fatevi sfuggire l’occasione di fermarvi a pranzo. Potrete visitare anche la Domus del Mito, villa gentilizia romana venuta alla luce negli ultimi 50 anni.

Lasciando il paese, percorrendo una piacevole strada panoramica arriverete al Monte Nerone, dalla cui cima apprezzare il panorama a 360° su tutta la provincia di Pesaro Urbino e godere di una piacevole temperatura fresca e ventilata. Proseguendo verso l’interno giungerete a Cagli. Da vedere ci sono il ‘teatro all’italiana’ e il Torrione Martiniano.

Ultime tappe sono Frontone e il suo Castello, antica rocca del ducato di Montefeltro, e Sassoferrato, con il Museo-Miniera di Zolfo di Cabernardi, l’Abbazia di S. Croce e il Parco archeologico di Sentinum, per scoprire strade romane, mosaici e resti termali.

 

 


 
 
 

Boschi e Falesie, in moto dal Parco S. Bartolo a Sassoferrato

Durata: 2 giorni
Aderisce a: Gusto e Tradizione  
Appartiene a: Il tartufo
Da fare in: Estate - Primavera - Autunno
Consigliato per: Bikers
 
 
 
 

Altri Itinerari

Continua il tuo viaggio alla scoperta delle Marche attraverso le numerose proposte di itinerari disponibili