Pergola (Località Cartoceto) - I Bronzi Dorati

 
Quella dei Bronzi di Pergola di Cartoceto, oggi al Museo Bronzi dorati, rappresenta una delle scoperte archeologiche più importanti degli ultimi 50 anni. Si tratta, infatti, dell’unico gruppo statuario in bronzo dorato dell’età romana giunto fino a noi, rinvenuto fortunosamente da due contadini nel giugno 1946 in località S. Lucia di Calamello presso Cartoceto di Pergola. L’opera realizzata con il sistema di fusione a cera persa si presenta di magistrale fattura per tecnica e stile.
Le circostanze casuali della scoperta non hanno permesso di verificare la collocazione originaria dei bronzi dorati, ma il fatto che il ritrovamento sia avvenuto in una zona extraurbana, tra l’intersezione della Via Flaminia e la Salaria Gallica, isolata anche dal contesto storico, fa pensare che il gruppo sia stato rimosso frettolosamente dall’originale collocazione e posto, in un momento imprecisabile, in una fossa scavata appositamente e a grande profondità. Tra i motivi ipotizzabili di questa deposizione, quello che sembrerebbe più probabile è che i bronzi si trovassero sul basamento di un’area pubblica pertinente ad una delle città vicine.
Il gruppo, riferibile ad una famiglia di alto rango senatorio, fu inizialmente identificato con la famiglia dei Giulio-Claudi, ma secondo studi più recenti la datazione dovrebbe essere alzata al periodo tardo- repubblicano tra il 50 e il 30 a.C. Del complesso originario (due donne velate, due cavalli riccamente decorati e due cavalieri in veste militare) il cavaliere conservato rappresenta un uomo maturo (sui 40 anni) in abbigliamento tipico dei militari di alto rango in tempo di pace (paludametum e tunica) e con braccio alzato ugualmente in segno di pace mentre delle due donne, quella integra appare in età avanzata, vestita con la stola e una palla e con acconciatura ellenistica (I sec. a.C). I due cavalli sono rappresentati dall’atteggiamento maestoso, tipico del gusto trionfalistico romano, decorati da panno ad orlo dentellato, da ricchi pettorali decorati con Nereide e il Tritone, cavalli marini e delfini e da fàlere con dèi della religione romana.
 
 
 

Le Attrazioni di Pergola

 
 Posizione attrazione