Montefortino - Complesso museale: Pinacoteca Civica “F. Duranti” – Museo d’Arte Sacra – Museo faunistico dei Monti Sibillini

 
Definita la piccola Louvre degli Appennini, la Pinacoteca civica di Montefortino costituisce senza dubbio una raccolta di grandissimo valore storico-artistco. La selezione delle opere presenti
riflette il gusto del proprietario, il geniale artista e collezionista Fortunato Duranti che, a partire dall'anno 1840 fece dono al Comune, “in assoluta e libera proprietà”, di oggetti di grande pregio, quali dipinti, stampe e disegni, raccolti durante i suoi molteplici spostamenti. Fu dunque da tanta munificenza - come annota il prof. Pierluigi De Vecchi - che la comunità di Montefortino si trovò, in una data quanto mai precoce rispetto all’evoluzione storica dei musei civici italiani, nelle condizioni di possedere virtualmente la prima pinacoteca pubblica delle Marche. Primato reso singolare dalla natura civica ed ‘extraterritoriale’ della raccolta, rispetto alle provenienze ecclesiastiche e locali di collezioni post-unitarie.
Dal sito www.pinacotecafortunatoduranti.it
NB: il Museo è attualmente chiuso
 
 
 

Le Attrazioni di Montefortino

 
 Posizione attrazione