Fano - Marina dei Cesari

 
L’approdo "Marina dei Cesari" ha una capacità complessiva di 450 barche ed è situato all’interno del porto di Fano, a nord della nuova darsena. E' situato a pochi passi dal centro storico della città di Fano, nonchè a ridosso di una meravigliosa spiaggia attrezzata. E' dotato dei più moderni servizi a favore del diportista, con acqua ed energia elettrica in banchina, servizio ormeggiatori e sorveglianza 24 ore su 24, distributore carburante, 140 box, e travel lift sino a 75 ton. Il porto di Fano ha ottenuto il prestigioso riconoscimento di Approdo turistico Bandiera Blu anche nel 2017.


La passeggiata del Lisippo
Il percorso panoramico è accessibile a ciclisti, pedoni e portatori di handicap. La lunghezza dell'intera passeggiata, poco più di un chilometro, la rende una tra più lunghe della costa adriatico. Al termine della passeggiata, con vista sul porto turistico, si può ammirare una copia della statua del Lisippo, la nota scultura bronzea ritrovata nel mare Adriatico da pescatori fanesi nel 1961. La scultura, datata tra il IV e il II secolo a.C. e attribuita, su base esclusivamente stilistica, allo scultore greco Lisippo o ad un suo allievo, è oggi conservata presso il Getty Museum di Malibù, in California. Vari governi italiani, insieme anche alla Regione Marche e al Comune di Fano, negli ultimi anni hanno reclamato il ritorno della statua in Italia, ma il museo americano ha sempre replicato negativamente e ritenuto infondate le richieste a causa dell'impossibilità di stabilire con precisione il luogo del recupero.

 


 
 
 

Le Attrazioni di Fano

 
 Posizione attrazione