Ecomuseo della Valle dell'Aso

 
L’ecomuseo può definirsi come realtà orientata a favorire lo sviluppo socioeconomico del territorio, attraverso la valorizzazione e la messa in rete delle dinamiche culturali locali, la creazione di sinergie con il comparto turistico ed economico, l’attenzione all’ambiente e la promozione delle logiche della sostenibilità. L’ecomuseo tende, inoltre, a rafforzare i processi di riconoscimento del patrimonio, tangibile non tangibile, presente sul territorio individuando percorsi che uniscono ai luoghi già noti e frequentati dal turismo culturale, le preesistenze isolate e non valorizzate, in una logica di “museo diffuso” o “museo territoriale” già altamente riconosciuto dalla Regione Marche.
L’Ecomuseo della Valle dell’Aso e delle sue identità rappresenta per l’Unione Comuni Valdaso e per la Provincia di Ascoli Piceno Fermo, un progetto culturale innovativo, che mira ad esaltare il territorio come ambito privilegiato delle relazioni uomo-natura, come luogo dei saperi delle comunità locali, come testimonianza dei valori ambientali, come spazio che mette in sinergia le capacità degli abitanti per avviare processi di economie alternative, e tant’altro.
 

Ecomuseo della Valle dell'Aso

Piane di Moresco, 65
Moresco (FM)
0734-222004


Appartiene a: Musei
 
 

Le Attrazioni di Moresco

 
 Posizione attrazione
 Struttura ricettiva
 Evento
 Attrazione
 

Itinerari per visitare Moresco

 

dal Blog #DestinazioneMarche