Cingoli - Madonna del Rosario, 1539 Lorenzo Lotto

 

Madonna del Rosario, 1539 Lorenzo Lotto

La Madonna del Rosario ha un culto molto antico che risale all’epoca dell’istituzione dell’ordine dei domenicani (XIII secolo) che ne furono i maggiori propagatori. La devozione alla recita del rosario ebbe larga diffusione perché facilmente comprensibile ed accessibile a tutti. Grazie alla corona del Rosario, i fedeli che non sapevano leggere, potevano comunque pregare e meditare al contempo  sui misteri cristiani. I misteri contemplati nella recita del rosario sono quindici, cinque gaudiosi, cinque dolorosi, cinque gloriosi e fanno riferimento agli episodi della vita, morte e resurrezione di Gesù.  Nella pala del Rosario eseguita per la chiesa domenicana di Cingoli, Lotto racchiude i riferimenti iconografici del Mistero, in quindici medaglioni disposti su tre file intorno al capo della Vergine. L’ambientazione è ricca di dettagli realistici come il muretto di mattoni sbrecciati, la spalliera di rose rampicanti, la griglia di sostegno del pergolato di legno e canne. Con gesto contenuto e un lieve reclinare del capo, la Madonna consegna il rosario a S. Domenico di Guzman fondatore dell’ordine, mentre il Bambino si slancia verso S. Esuperanzio. Completano la sacra conversazione Santa Caterina da Siena, santa domenicana, e Maria Maddalena effigiata con le mani sapientemente atteggiate e i capelli ossigenati, secondo la moda veneziana della prima metà del '500.

 


 

Cingoli - Madonna del Rosario, 1539 Lorenzo Lotto

Piazza Vittorio Emanuele II, 1
Cingoli (MC)
0733 602877 ( Biblioteca) - Pro-loco 0733/602444. 0733 602877

ORARI: Dal lunedì al sabato dalle 8:30 alle 12:30, lunedì, martedì e giovedì dalle 15:00 alle 18:00; sabato dalle 16:30 alle 18:30; domenica e festivi, dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 18.30.


Appartiene a: The best of
Consigliato per: Cultura
 
 

Le Attrazioni di Cingoli

 
 Posizione attrazione