C.E.A. Sibilla

 
Il CEA Sibilla è situato in un edificio risalente al XVIII sec. nel centro storico di  Montemonaco, comune del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, a quota 1080 s.l.m. Adagiato al cospetto della montagna della Sibilla, nel cuore del Parco, offre, oltre ai magnifici panorami, innumerevoli spunti di riflessione e un genuino contatto con l’ambiente montano ancora integro.
La sua peculiare caratteristica è di essere immerso in un meraviglioso laboratorio naturale: il territorio comunale racchiude aspetti ambientali, naturalistici e storico-culturali di eccezionale valore: le emergenze naturali, la bellezza del paesaggio, la sua storia intessuta di leggende, il senso di una presenza umana che lo ha inconfondibilmente caratterizzato, pur preservandone la natura a tratti selvaggia. 

A causa del sisma del 2016,  il CEA è chiuso. Per informazioni scrivere al  Numero Verde del Turismo (numeroverde.turismo@regione.marche.it).

 


 
 
 

Le Attrazioni di Montemonaco

 
 Posizione attrazione
 Struttura ricettiva
 Evento
 Attrazione
 
 

Attrazioni di Montemonaco in Evidenza

Scopri l'attrazione: C.E.A. Sibilla

C.E.A. Sibilla

Il CEA Sibilla è situato in un edificio risalente al XVIII sec. nel centro storico di  Montemonaco, comune del Parco Nazionale dei Monti Sibillini,...

Scopri l'attrazione: Foce

Foce

Montemonaco è situato nell’Appennino marchigiano, alle pendici orientali del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Suggestivo è il panorama...

Scopri l'attrazione: Lago di Pilato

Lago di Pilato

E’ situato a 1.941 metri di altezza, sul Monte Vettore, nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini nel comune di Montemonaco. È l'unico lago naturale...

Scopri l'attrazione: Lago di Gerosa

Lago di Gerosa

Il Lago di Gerosa è un bacino artificiale che sorge a 650 mt. s.l.m. e dista 6 km da Montemonaco, comune del Parco Nazionale di Monti Sibillini. Uscendo...

Scopri l'attrazione: Laghetto di Palazzo Borghese

Laghetto di Palazzo Borghese

Il Laghetto di Palazzo Borghese si trova a Montemonaco, comune del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. E' posto a quota 1.786 mt. di altitudine sotto le...

Scopri l'attrazione: Santuario di S. Maria in Casalicchio

Santuario di S. Maria in Casalicchio

Di questa chiesa già parlava Bonifacio VIII in una lettera relativa alle decime straordinarie, il 4 dicembre 1299. La chiesa, in stile...

 

Itinerari per visitare Montemonaco

Scopri l'itinerario: Federico II e le Marche nel Medioevo: percorsi Svevi da scoprire

Federico II e le Marche nel Medioevo: percorsi Svevi da scoprire

L’eredità lasciata da Federico II nelle Marche non parla attraverso tracce evidenti, reperti o ruderi ma racconta di miti, leggende e silenziosi documenti d’archivio. Un inestimabile lascito visibile ad ogni angolo: sontuose fortificazioni, monasteri, palazzi e chiese dove sono nate coraggiose figure, alcune di supporto, altre ostili all'Imperatore.

The Genius of Marche Arte e Cultura   Dolci Colline e Antichi Borghi   6 giorni

 

dal Blog #DestinazioneMarche