TREKKING E MARE

 
DA GIUGNO A SETTEMBRE

IL BORGO DI MONTEFORTINO - GIORNO 1

Nel pomeriggio visita del piccolo borgo di Montefortino con il suo impianto medievale ancora intatto. In serata arrivo in struttura a Montefortino, cena e pernottamento.

TREKKING SULLA VETTA DEL MONTE SIBILLA E IL BORGO DI MONTEMONACO - GIORNO 2

Colazione in struttura e incontro con la guida escursionistica ambientale. Un must dei trekking sui Monti Sibillini. Si cammina in quota sullo splendido crinale del Monte Zampa con la vista della Gola dell’Infernaccio, il Monte Vettore e la Valle del Lago di Pilato fino a raggiungere la mitica Grotta della Sibilla, luogo di culto in età picena e meta nel Medio Evo di avventurieri, cavalieri e negromanti; quindi si conquisterà la vetta a quota 2173 mt che dà il nome alla catena dei Sibillini. Pranzo libero in corso d’escursione. Nel pomeriggio visita del borgo montano di Montemonaco con il Museo della Sibilla e il Museo Diocesano.
Rientro in struttura a Montefortino. Cena e pernottamento.

SENTIERI DEI SIBILLINI E FORMAGGI, I BORGHI DI SMERILLO E MOTEFALCONE APPENNINO - GIORNO 3

Per secoli i Monti Sibillini sono stati luogo eletto per le greggi grazie ai loro verdi pascoli e le praterie d’altura. Dopo la prima colazione si camminerà con la guida escursionistica ambientale al cospetto delle vette leggendarie tra carrarecce, sentieri e borghi montani. Pranzo libero in corso d’escursione. Nel pomeriggio si visiteranno i piccoli borghi di Smerillo e Montefalcone Appennino. Di origine romana, entrambe i paesini si trovano sulla sommità di una rupe tra le vallate dell’Aso e del Tenna, che permette la visione di panorami suggestivi verso i Monti Sibillini ed i Monti della Laga. Per concludere la giornata, presso un’azienda produttrice di ottimi formaggi, ci aspetta una merenda di gusto tra ricotte, stracchinati e formaggi stagionati. Rientro in struttura a Montefortino, cena e pernottamento.

TREKKING AL LAGO DI PILATO - GIORNO 4

Dopo la prima colazione incontro con la guida escursionistica ambientale ed inizio del classicissimo trekking tra i più famosi dei Monti Sibillini. Dal piccolo borgo montano di Foce di Montemonaco si camminerà verso il leggendario Lago di Pilato: accolti nello scenografico anfiteatro naturale delimitato dalla cresta del Vettore, il Pizzo del Diavolo e Cima del Redentore, si raggiungerà lo specchio lacustre di origine glaciale, meta nel Medioevo di maghi e negromanti, ambiente unico al mondo per la presenza del Chirocefalo del Marchesoni: piccolo crostaceo superstite dell’ultima glaciazione. Si rievocheranno le tante leggende che ancora sopravvivono in questi luoghi e si narrerà del miracolo naturalistico del Chirocefalo, un vero e proprio fossile vivente che nuota nelle acque del lago. Pranzo libero in corso d’escursione e gran finale in taverna con una super merenda a chilometro zero tutta dedicata ai sapori più tipici dei Monti Sibillini. Rientro in struttura, cena e pernottamento.

SOLE, MARE E GROTTAMMARE - GIORNO 5

Giornata all’insegna del relax sulla sabbia delle spiagge della Riviera degli Aranci. Mattinata tra tuffi e bagni di sole. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita di Grottammare dal lungomare al Vecchio Incasato. Si inizierà dalle atmosfere di inizio ‘900 dei caratteristici villini in stile liberty del lungomare per concludere con gli splendidi scorci del medievale Vecchio Incasato. Fine sei servizi.
 
QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE - BASE DUE PAX:

QUOTA BASE - EURO 240
La quota comprende: nr. 4 notti in mezza pensione in camera doppia/ matrimoniale; assicurazione medico/bagaglio.

QUOTA SILVER - EURO 370
La quota comprende: nr. 4 notti in mezza pensione in camera doppia/ matrimoniale; il trekking guidato del terzo giorno con la merenda a base di prodotti tipici locali; la merenda in taverna del quarto giorno dedicata ai sapori più tipici dei Monti Sibillini; assicurazione medico/ bagaglio.

QUOTA GOLD - EURO 560
La quota comprende: nr. 4 notti in mezza pensione in camera doppia/ matrimoniale; il trekking guidato sulla vetta della Sibilla del secondo giorno; il trekking guidato del terzo giorno con merenda a base di prodotti tipici locali; il trekking guidato al lago di Pilato del quarto giorno con la merenda in taverna al seguito; assicurazione medico/ bagaglio.

LA QUOTA NON COMPRENDE:
i pasti non menzionati, le bevande ai pasti; gli ingressi ove non specificato e quanto non indicato nella voce la quota comprende.

SU RICHIESTA:
- Supplemento singola
- Assicurazione facoltativa contro le penalità di annullamento
 

Criluma Viaggi

Ogni parte d’Italia è una meraviglia da scoprire, ma c’è una regione che lascia letteralmente senza fiato: le Marche. La nostra agenzia ha competenze uniche in merito al nostro territorio, possiamo organizzare viaggi in base allo scopo: viaggi studio, viaggi d’affari, vacanze, viaggi culturali, viaggi con esperienze naturalistiche, viaggi di shopping ecc. Siamo inoltre specializzati in viaggi di nozze in Italia o nella nostra regione, prendendoci cura di tutto dalla A alla Z. Grazie a Criluma, sarà possibile conoscere città capaci di rubare il cuore, come Urbino, un’incantevole e pittoresca cittadina Rinascimentale, sita nel Nord della regione che mantiene ancora l’atmosfera di uno dei periodi più brillanti per l’arte e per la cultura italiana e che celebra il cinquecentesimo anniversario di morte del suo più illustre cittadino: Raffaello Sanzio. Tuttavia, Urbino è una delle tante bellezze che le Marche vantano. Tra le destinazioni più famose ci sono le Grotte di Frasassi, site vicino alla città di Genga: un esteso sistema sotterraneo di grotte carsiche dove si possono ammirare le gigantesche sculture create dalla Natura, note come stalattiti e stalagmiti. Inoltre, la bella Loreto, è il punto di riferimento religioso e spirituale per eccellenza ed è una delle destinazioni di pellegrinaggi mariani conosciuta a livello mondiale per la sua maestosa Basilica. In più, durante l’estate, la costa marchigiana offre innumerevoli spiagge, dove è possibile rilassarsi e divertirsi nelle acque cristalline del Mar Adriatico. Tra le più belle attrazioni, ci sono certamente Sirolo e Numana, situate sul promontorio del Monte Conero. Nel Sud, la regione è piena di paesaggi mozzafiato, di tradizioni centenarie, di miti e di leggende. Le Lame Rosse possono essere considerate il Grand Canyon della regione Marche, uno dei più noti e affascinanti posti dei Monti Sibillini. Un itinerario lungo 7 chilometri che porta a vedere meravigliose formazioni rocciose con pinnacoli e torri. L’area del Parco Nazionale dei Monti Sibillini è definita magica e selvaggia: la leggenda, infatti, narra che lì si trovi il regno della mitica Sibilla. Anche i luoghi al confine tra Marche e Umbria sono ricchi di antichi miti e leggende, che si aggiungono alla suggestione di attrazioni come la grotta della Sibilla e il lago di Pilato, l’unico lago naturale in tutta la regione. Un habitat unico dove convivono tante specie introvabili di flora e fauna, come un piccolo e raro crostaceo, che conferisce all’acqua la sua tipica sfumatura rossastra. In tutto il territorio marchigiano sono presenti aziende che da secoli producono prodotti enogastronomici. Inoltre, esistono veri e propri distretti di prodotti artigianali come quello delle scarpe in provincia di Fermo, quello dei cappelli nell’incantevole zona di Montappone e poi quello di borse, oggettistica e complementi d’arredo sartoriali nel pesarese. L’enogastronomia e l’artigianato marchigiano sono da sempre rinomati e certificati a livello nazionale come prodotti di eccellenza italiana. La regione Marche vi aspetta con la sua cultura, la sua arte, la sua storia, la sua tradizione, la sua moda, il suo cibo, l’avventura e la sua Natura incontaminata. Ti aspettiamo alla Criluma, punto di riferimento nazionale del turismo con sede nelle Marche, per farvi scoprire al meglio la nostra regione.
Criluma Viaggi
Via Totti, 2
60131 - Ancona
 
0719945580 3926426897 info@crilumaviaggi.com www.crilumaviaggi.com
 
Criluma Viaggi