Frontino

 
Località
Corso Papa Giovanni XXIII, 3 - Frontino (PU)
0722 71131 0722 71342
 

Frontino è per popolazione il più piccolo Comune della Provincia di Pesaro e Urbino e dell’Unione Montana del Montefeltro. Vanta i prestigiosi riconoscimenti di Borgo più bello d'Italia e Paese Bandiera Arancione.

Il suo territorio rientra nell’appennino tosco-romagnolo e nella regione storica del Montefeltro, fa parte del Parco Naturale del sasso Simone e Simoncello e nella località Pian dei Prati è visitabile, nei mesi estivi, un Parco Faunistico. Ricco di bellissimi scorci panoramici, è dominato dal monte Carpegna mentre ai suoi piedi si estende la valle del fiume Mutino, le cui pietre lastricano le sue strade interne. Tali pietre sono state utilizzate per erigere bellissime torri, le mura castellane e le fontane di Franco Assetto, grande artista torinese precursore della pop art ed ispiratore del movimento artistico “Baroque Ensembliste”, che lasciò gran parte delle sue opere al Comune di Frontino. A lui è intitolato il museo visitabile nel centro storico.

Fiore all’occhiello della località è il duecentesco convento di Montefiorentino che secondo la tradizione fu fondato da San Francesco (1213) durante il suo passaggio nel Montefeltro. Dalla sua chiesa proveniva il Polittico di Alvise Vivarini oggi esposto alla Galleria Nazionale di Urbino. Il convento include un piccolo chiostro e conserva la rinascimentale cappella dei conti Oliva, costruita nel 1484, un vero e proprio capolavoro d’arte rinascimentale attribuito a Francesco De Simone Ferrucci da Fiesole, dove si trovano anche la splendida pala d’altare di Giovanni Santi, padre di Raffaello, e un affresco attribuito a Evangelista da Piandimeleto. Il monastero di San Girolamo è un altro luogo molto suggestivo, circondato da querce secolari, recentemente restaurato ed oggi adibito a residenza d’epoca: è costituto da chiesa, convento e una dipendenza di servizio.

Il mulino ad acqua trecentesco, detto di Ponte Vecchio, che riforniva di farina e pane il castello, è dotato di torre di guardia e difesa, ed ospita attualmente il Museo del Pane.  Il piatto tipico del borgo è il bustreng, un dolce a base di uova e latte. 

Tra gli eventi di rilievo che hanno luogo a Frontino nel corso dell'anno ricordiamo il Premio Nazionale di Cultura Frontino–Montefeltro a ottobre, la Festa del Tartufo nero ad agosto, il Festival degli Spaventapasseri ad agosto, la Sagra del Fagiolo a settembre.


 
 
 

Le Attrazioni di Frontino

 
 Posizione attrazione
 Struttura ricettiva
 Evento
 Attrazione
 
 

Attrazioni di Frontino in Evidenza

Scopri l'attrazione: Museo

Museo "F. Assetto"

Il Museo, ospitato in un palazzo del centro storico, totalmente ristrutturato negli anni Ottanta, è dedicato a Franco Assetto (1911-1993), l'artista...

Scopri l'attrazione: Abbazia di S. Maria del Mutino

Abbazia di S. Maria del Mutino

L’Abbazia di Santa Maria del Mutino si trova a circa 70 Km da Pesaro, nel territorio del comune di Piandimeleto. Risalente probabilmente al 1125, si pensa...

Scopri l'attrazione: Mulino di Ponte Vecchio

Mulino di Ponte Vecchio

Oggetto di una recente ristrutturazione volta a mostrare le antiche tecniche di macinatura del grano, oggi il mulino di Ponte Vecchio è destinato ad...

Scopri l'attrazione: Convento di S. Francesco di Montefiorentino

Convento di S. Francesco di Montefiorentino

Il convento francescano di Montefiorentino, il più grande delle Marche, fu fondato nel 1248 e poi rimaneggiato nel corso dei secoli. La struttura...

Scopri l'attrazione: Pieve di S. Giovanni Battista

Pieve di S. Giovanni Battista

Nei primi secoli dopo il Mille si consolidò la contea di Carpegna, sorsero villaggi sparsi per la vallata e nuove chiese, come la Pieve romanica di San...

Scopri l'attrazione: Monastero Benedettini della Divina Volontà

Monastero Benedettini della Divina Volontà

I monaci benedettini della Divina Volontà sono una comunità religiosa cattolica della diocesi di San Marino-Montefeltro. La comunità...

 

Itinerari per visitare Frontino