Responsive image

  • Attrazioni

Biblioteca Albani

Ad Urbino il Papa Clemente XI della Famiglia Albani, desideroso di favorire gli studi nelle varie scienze dei suoi concittadini e degli studenti dell’Università si adoperò per erigere una biblioteca pubblica nel Convento di san Francesco. Per il reperimento del fondo librario che avrebbe dovuto comprendere "omnes prope scientias...

Responsive image

  • Attrazioni

Biblioteca Antonelliana

La città di Senigallia lega il nome della biblioteca pubblica a due membri insigni della famiglia Antonelli, Nicola e Leonardo. Nicola Antonelli ( 1698-1767), cardinale sotto il papa Clemente XIII, studioso di civiltà orientali, soprattutto caldea ed ebraica, autore di molte opere, costruì in Roma una biblioteca di tutto rilie...

Responsive image

  • Attrazioni

Biblioteca Benedettucci

La Biblioteca Comunale di Recanati venne inaugurata il 20 ottobre 1959. Il sorgere dei Consigli Comunali del dopoguerra fu all’origine dello spirito che portò alla creazione di tale servizio, finalizzato ad accrescere la cultura e ad emancipare così il popolo. Inizialmente la sede della la Biblioteca Comunale fu l’attual...

Responsive image

  • Attrazioni

Biblioteca Benincasa

La Biblioteca Benincasa si trova nel centro storico di Ancona (Via Bernabei 30), poco dopo la Porta di San Pietro (Arco di Carola), sopra Piazza del Plebiscito, non lontana da Piazza Roma.E’ ospitata nel palazzo cinquecentesco un tempo appartenuto alla famiglia Mengoni Ferretti. La libreria della famiglia Benincasa fu aperta ad uso pubblico n...

Responsive image

  • Attrazioni

Biblioteca comunale Giulio Gabrielli

Si tratta di una biblioteca generale, maggiormente orientata verso le discipline umanistiche, che ha un patrimonio di circa 200.000 volumi tra monografie, opuscoli e periodici rilegati, dei quali circa 30.000 antichi, per lo più provenienti dalle biblioteche religiose soppresse in seguito all'Unità d'Italia. Per quel che riguarda la s...

Responsive image

  • Attrazioni

Biblioteca Comunale Mozzi - Borgetti

A Macerata nonostante la presenza di ricche raccolte private che denotavano spesso una notevole apertura alle nuove idee - nel Seicento viene ricordata quella del matematico Girolamo Marchetti, con opere provenienti dalla Scuola di Urbino, del letterato Marcantonio Amici, dei Compagnoni, del cardinale Mario Marefoschi, dei Lazzarini, dei Bonaccorsi...

Responsive image

  • Attrazioni

Biblioteca comunale Valentiniana

La Libreria Valentiniana di Camerino fu fondata nel 1802 con il lascito del nobile camerinese Sebastiano Valentini, poeta e storico locale. Nel suo testamento (pubblicato nel 1802, tip. Gori) volle che le rendite di tutti i suoi beni servissero per conservare ed accrescere la Libreria da lui fondata . La Libreria Valentiniana consisteva in un fond...

Responsive image

  • Attrazioni

Biblioteca di Fonte Avellana

Nel novero delle biblioteche più antiche è da includere la Biblioteca dell’Eremo di Fonte Avellana, nata nel lontano 980 insieme al monastero stesso, il quale comprende anche la cripta (del secolo X), la chiesa (del secolo XII), la sacrestia (del secolo XVIII), il chiostro (del secolo XI) e lo scriptorium ( del secolo XII). E&r...

Responsive image

  • Attrazioni

Biblioteca Federiciana

Nel 1681 l'abate Federici venne accolto nella Congregazione dei padri Filippini dell'Oratorio di San Pietro in Valle. Con lui giunse anche la sua "libraria", una preziosa raccolta di volumi che sistemò a sue spese sopra il nuovo Oratorio. Per circa un quarantennio, cioè fino all'anno della sua morte nel 1720, l'abate Domenico Federici...

Responsive image

  • Attrazioni

Biblioteca La Fornace

La Fornace di Moie è un edificio ottocentesco a forma ellittica, attivo fino al 1966 e poi completamente abbandonato. Accanto alla fornace è collocata la struttura destinata alla lavorazione delle terre, già predisposta per l’installazione delle macchine per la lavorazione dell’argilla. Si tratta di un edificio di n...