Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Carnevale delle città di Fermo e Porto San Giorgio

“Sotto-sopra” è il titolo della nuova manifestazione che inizia nel 2016 riprende il tema universale del rovesciamento, tipico del Carnevale; delle cose che si invertono, che si scambiano di posto e si ribaltano, ma anche quello più locale del paese di sopra in sempiterna competizione con quello di sotto. Tutto questo &egr...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Carnevale di Fano

Ogni anno la città di Fano si trasforma per il Carnevale, il più antico d'Italia (datato 1347), con sfilate di giganti carri allegorici in carta pesta, maschere, musica, centinaia di chili di dolciumi lanciati dai carri ed il rogo finale in cui viene bruciato Il grande Pupo, per uno spettacolo unico e indimenticabile. Esso affond...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Carnevale di Macerata

Il Carnevale Maceratese ha origine nel 1990 con una prima sfilata  di carri allegorici e gruppi mascherati  a Piediripa di Macerata. Dopo 5 anni, vista la grande partecipazione di pubblico,  il percorso della sfilata carnevalesca si è allungato divenendo l’attuale bellissima manifestazione  alla quale partecipano fa...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Carnevale storico del Piceno

Il Carnevale di Ascoli Piceno è una manifestazione che si ripete da secoli e che coinvolge l'intera cittadinanza. Lo spirito è ovviamente mutato nel tempo; se in origine questa festa era legata ai riti propiziatori primaverili, mano a mano essa si è trasformata in un evento sempre più improntato alla spettacolarità...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Carnevale Storico del Piceno di Castignano

A Castignano, antico borgo medievale del Piceno famoso per il legame con la storia dei Templari, vanta una secolare tradizione del Carnevale, profondamente radicata nella cultura locale. Evento centrale è la tradizionale sfilata de “li moccule”, delle lanterne luminose multicolori costruite abilmente dagli artigiani locali, ...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Carnevale Storico del Piceno di Offida

Il Carnevale storico offidano indica il periodo di tempo che intercorre tra il 17 gennaio ed il primo giorno di quaresima e si caratterizza per il tripudio di tradizioni che rendono la manifestazione del borgo, inserito nel circuito dei Borghi più belli d’Italia, un’esperienza unica. Le origini del carnevale di Offida risalg...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Carnevale storico del Piceno di Pozza e Umito

Il Carnevale di Pozza e Umito (due frazioni di Acquasanta Terme, comune dell’entroterra del Piceno), animato da musiche di carattere popolare, è per longevità secondo solo a quello di Fano e rappresenta un’arcaica reminiscenza di riti agrari che affondano le proprie radici in epoca augustea e sono legat...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Festa del Covo

Il covo, espressione della cultura contadina nata nel 1840 a simboleggiare il ringraziamento per il raccolto del grano, caratterizza tutto il territorio comunale di Osimo e dei comuni vicini. Si tratta di un carro che presenta sempre una costruzione realizzata interamente con spighe di grano dai contadini del luogo. Ogni anno viene realizzato un co...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Festa delle Canestrelle

Tra le più antiche la processione delle canestrelle di Amandola (FM), rievocazione storica dell'offerta del grano al Beato Antonio. La manifestazione è nata nel 1897 e ancora oggi è molto partecipata, al punto di essere l’appuntamento religioso e di tradizione popolare più atteso dagli amandolesi, con una gran part...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Il Carnevale de li Paniccia'

Il Carnevale de li Pannicià è giunto alla sua XXIX edizione, prende il suo nome da un antico epiteto con cui gli abitanti di Amandola chiamavano nel Medioevo coloro che si dedicavano alla tintoria delle stoffe (panni). Si tratta di un insieme d’iniziative, che culminano in particolare con due appuntamenti: la sfilata, ...