Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Armata di Pentecoste Sciò la Pica

Sciò la Pica a Monterubbiano è la tradizione culturale più antica, che celebri la nascita della stirpe Picena. Essa fonda le sue radici nel rituale della Primavera Sacra , quando, giovani sabini, partiti dalla conca reatina vennero ad insediarsi nel Piceno, guidati dal volo di un picchio . Questa antica tradizione storica &eg...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Caccia al Cinghiale

Ogni anno a Mondavio, dal 12 al 15 agosto, si ripete la “Caccia al Cinghiale”; piazze, corti e giardini diventano palcoscenici di una rappresentazione in cui momenti di teatro e frammenti della storica Caccia al Cinghiale animano l’antica Mons Avium (Mondavio), restituendola agli splendori del Rinascimento. La festa rievoca l&rsqu...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Castrum Sarnani...il Medioevo che ritorna

Castrum Sarnani nasce dalla volontà di riportare l’antico Borgo al suo fascino originario attraverso la cultura, i sapori e le emozioni che hanno caratterizzato l’epoca medievale.  Un vero e proprio salto nel passato attende visitatori e turisti, che possono attraversare il centro storico di Sarnano in compagnia di g...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Cavalcata dell'Assunta

Fonti storiche riportano della "Cavalcata dell'Assunta" in Fermo sin dal 998 d.C., una volta l'anno, il 15 di agosto ma è a partire dal 1982 che ogni Ferragosto si corre in edizione moderna; una corsa di cavalli al galoppo lungo la via del mare nella quale le dieci Contrade si contendono la conquista del Palio dell’Assunta (c...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Cingoli 1848

Con la manifestazione si divulga la conoscenza di usi e costumi che fanno parte della storia Cingolana, ricostruendo momenti della vita ottocentesca, sia della sfera popolare che di quella aulica, perseguendo l’approfondimento culturale sotto il segno dello spettacolo e del divertimento. Originariamente tutta la “festa” ruotava in...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Contesa del Pozzo della Polenta

Si rievoca l’assedio di Corinaldo da parte dell’esercito di Francesco Maria I della Rovere, spodestato Duca di Urbino, a cui il paese seppe resistere dopo ventitré giorni di combattimenti rendendo l’Arx Munitissima Corinalti famosa in Europa per la sua eccezionale difesa. Da oltre trent’anni l’Associazione Pozzo...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Contesa del Secchio e Città medioevo

La Contesa del Secchio è la prima rievocazione storica delle Marche: si disputa dal 1953 e rievoca una tradizione secondo la quale nel tardo medioevo il Consiglio dei Priori decise di indire una gara fra le quattro Contrade di Sant'Elpidio, San Giovanni, San Martino, Santa Maria, per stabilire chi dovesse avere prelazione per attingere acqua...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Contesa della Margutta

Come viene tramandato dagli storici del tempo, nel XV sec. si svolgeva nell'allora Montolmo (già Pausola ed oggi Corridonia) una gara equestre all'anello denominata della Margutta. Questo era il nome che si dava ad un rozzo "saracino" dalle sembianze femminili che si issava su di un palo girevole in piazza in occasione di fiere e mercati, co...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Contesa dello Stivale

Verso la metà del XV secolo continui scontri di confine turbavano i rapporti fra Osimo e Filottrano, sinché nell'aprile del 1466 il Magistrato di Osimo decise di inviare una spedizione punitiva: furono catturati armenti e imprigionati alcuni nobili filottranesi. Durante la scorreria un osimano, nel fuggire, lasciò un suo stival...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Corsa alla Spada

La Corsa alla Spada è una antica tradizione rinascimentale legata alla festa del patrono San Venanzio martire. Alla competizione, secondo alcuni strumenti notarili risalenti al 1220 l’unica che si svolgeva a piedi, prendono parte i terzieri in cui è suddivisa la città (Muralto, Di Mezzo e Sossalta) con 10 atleti ciascuno ...