Responsive image

  • Sapori e Saper fare

L'Olio Extravergine di Cartoceto DOP

L’olio tipico marchigiano è caratterizzato dalla presenza di numerose varietà tipiche dell’ambiente regionale che si uniscono al Frantoio ed al Leccino in proporzione variabile, esaltando di volta in volta questa o quella caratteristica, rende possibile una combinazione pressoché infinita di sfumature e aromi per cu...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Olio Extravergine di Oliva «MARCHE» IGP

La Designazione di Indicazione Geografica Protetta è stata concessa al prodotto Olio Extra Vergine di oliva delle Marche in quanto questo gode di una reputazione antichissima che si è mantenuta fino ai giorni nostri. I riferimenti storici più antichi si riferiscono infatti all’olio “di Marca” o “de March...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Olio Extravergine di Oliva Monovarietale Coroncina

Varietà presente principalmente in provincia di Macerata, nei comuni di Caldarola, Serrapetrona, Belforte del Chienti, Camporotondo e Cessapalombo.E' anche conosciuta, localmente, come corallina, coronella, oliva a corona.Sembra che siano due i motivi per i quali la tradizione locale attribuisce il nome "coroncina" a questa varietà: l...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Olio Extravergine di Oliva monovarietale Mignola

Cultivar marchigiana diffusa nelle provincie di Macerata, Ancona e Ascoli Piceno, con maggiore concentrazione nel comune di Cingoli, fino alle aree più interne, e nella Vallesina.Comunemente chiamata anche Sargana, Sarganella nel maceratese, Carbonella, Carboncella nell’anconetano, Laurina, Suricina nell’ascolano.Il periodo ottim...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Olio Extravergine di Oliva monovarietale Piantone di Falerone

Cultivar diffusa nella provincia di Ascoli Piceno, in un'area limitata compresa tra i comuni di Falerone e Montegiorgio, ed in zone interne della provincia di Macerata, fino ad elevate altitudini.Viene comunemente e tradizionalmente chiamato "Piantone".Il periodo ottimale di raccolta è entro la metà di novembre.L'olio è di un f...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Olio Extravergine di Oliva monovarietale Piantone di Mogliano

Cultivar diffusa principalmente nella provincia di Macerata, con maggiore concentrazione nei comuni di Mogliano, Macerata e limitrofi, fino alle aree interne della provincia, ad altitudini superiori ai 600 m s.l.m.In funzione dei territori di coltivazione, tale varietà può assumere differenti sinonimi: piantone, raggiola, oliva riccia...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Olio Extravergine di Oliva monovarietale Raggia

Cultivar marchigiana diffusa nella provincia di Ancona, con maggiore concentrazione nei comuni di Monte San Vito, Ostra, Ostra Vetere, Belvedere Ostrense, San Marcello, Morro d’Alba.Nello Iesino è detta anche Mandolina, per il tipico sentore di mandorla verde.Il periodo ottimale di raccolta è intorno alla metà di novembre...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Olio Extravergine di Oliva monovarietale Raggiola

Cultivar marchigiana diffusa soprattutto nella provincia di Pesaro.Sinonimi sono Ragiola, Vergiola, Corgiola, Correggiolo.Il periodo ottimale di raccolta cade nella prima metà di novembre.L’olio è di un buon fruttato mandorlato, prevalentemente dolce, leggermente amaro e piccante, di colore verde tendente al giallo, con buon rap...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Olio Extravergine i Oliva monovarietale Sargano di Fermo

Cultivar marchigiana diffusa soprattutto nel fermano e lungo la zona litoranea, fino alle provincie di Macerata e Ancona.Il periodo ottimale di raccolta cade intorno alla metà di novembre.L’olio è di un buon fruttato equilibrato, prevalentemente dolce, leggermente piccante e amaro al retrogusto, di colore giallo, con buon conten...