Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Il Salame di Fabriano - Presidio Slow Food

Il Salame di Fabriano, che rientra nella tipologia dei salami lardellati, trova già riscontro nelle mercuriali della Camera di Commercio del XVII e XVIII secolo che gli attribuivano addirittura un valore superiore a quello del prosciutto.  In una lettera del 1881 da Caprera, Garibaldi ringraziava per l’omaggio di un composto...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Il Salame più morbido: il Ciauscolo IGP

La storia dei salumi marchigiani è legata alla famiglia mezzadrile, che usava per alimentarsi quasi tutte le parti del maiale. Molta attenzione veniva posta nell'alimentazione dell’animale che si allevava con ghiande e pastoni. Tale aspetto è tuttora particolarmente curato e ciò si riflette molto positivamente sulla quali...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Prosciutto di Carpegna DOP

Tra i salumi più nobili va senz'altro citato il prosciutto di Carpegna, che ha ottenuto, nel 1996, la denominazione di origine protetta (DOP). Anche se la zona di produzione è limitata al solo comune di Carpegna, la sua diffusione è senza confini trattandosi di un prodotto apprezzato in tutto il mondo.   Il prosciutto di...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Salamini Italiani alla Cacciatora DOP

La storia dei salumi marchigiani è legata alla famiglia mezzadrile, che usava per alimentarsi quasi tutte le parti del maiale. Molta attenzione veniva posta nell'alimentazione dell’animale che si allevava con ghiande e pastoni. Tale aspetto è tuttora particolarmente curato e ciò si riflette molto positivamente sulla quali...