Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Agnello del Centro Italia IGP

L’Agnello del Centro Italia ha ottenuto il riconoscimento IGP.E’ l'agnello nato e allevato nel territorio dell’Italia centrale, ottenuto da una popolazione di ovini storicamente presente in questo areale, ad attitudine indifferenziata, detta genericamente “appenninica” e dalla quale si sono ottenute ...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Il Salame di Fabriano - Presidio Slow Food

Il Salame di Fabriano, che rientra nella tipologia dei salami lardellati, trova già riscontro nelle mercuriali della Camera di Commercio del XVII e XVIII secolo che gli attribuivano addirittura un valore superiore a quello del prosciutto.  In una lettera del 1881 da Caprera, Garibaldi ringraziava per l’omaggio di un composto...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Il Salame più morbido: il Ciauscolo IGP

La storia dei salumi marchigiani è legata alla famiglia mezzadrile, che usava per alimentarsi quasi tutte le parti del maiale. Molta attenzione veniva posta nell'alimentazione dell’animale che si allevava con ghiande e pastoni. Tale aspetto è tuttora particolarmente curato e ciò si riflette molto positivamente sulla quali...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Mortadella Bologna IGP

La Mortadella Bologna IGP è un prodotto di salumeria realizzato con carne di puro suino, finemente triturata, mescolata con lardo, leggermente aromatizzata con spezie, insaccata e cotta. Il sapore della Mortadella Bologna IGP, pieno ed equilibrato, è dovuto all’utilizzo dei tagli nobili del suino, anche per quanto rigu...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Prosciutto di Carpegna DOP

Tra i salumi più nobili va senz'altro citato il prosciutto di Carpegna, che ha ottenuto, nel 1996, la denominazione di origine protetta (DOP). Anche se la zona di produzione è limitata al solo comune di Carpegna, la sua diffusione è senza confini trattandosi di un prodotto apprezzato in tutto il mondo.   Il prosciutto di...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Salamini Italiani alla Cacciatora DOP

La storia dei salumi marchigiani è legata alla famiglia mezzadrile, che usava per alimentarsi quasi tutte le parti del maiale. Molta attenzione veniva posta nell'alimentazione dell’animale che si allevava con ghiande e pastoni. Tale aspetto è tuttora particolarmente curato e ciò si riflette molto positivamente sulla quali...

Responsive image

  • Sapori e Saper fare

Vitellone bianco dell'Appennino centrale IGP

L’Indicazione Geografica Protetta, “Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale” è, ad oggi, l’unico marchio di qualità per le carni bovine fresche approvato dalla Comunità Europea per l’Italia. Un prestigio sinonimo di garanzia per la salute di quanti lo includono nella propria dieta quotidiana...